Calcio. Successo per la Futsal Barano

0


La decima giornata di campionato del girone C della Serie D vede scendere in campo, al CENTRO SPORTIVO BARANO, i padroni di casa della Futsal Barano, reduci dalla sconfitta in trasferta contro il Jack Maracanà, e la Meridiana anch’essa perdente nell’ultima uscita tra le mura amiche.

Una gara fondamentale per i baranesi che, con una vittoria, hanno la possibilità di scalare posizioni in classifica e riconquistare il terzo posto.

Novità in casa Barano che schiera tra i pali, sin dal primo minuto, Giuseppe Batman Di Meglio che sfodera una prestazione sontuosa ed al centro della difesa Frank Di Iorio che dimostra che, quando sai giocare, il ruolo non ha importanza.

Pronti via e i padroni di casa arrivano subito al tiro, dopo un’ottima azione, con Luigi Lubrano che calcia a lato da ottima posizione. Passano pochi minuti e da una triangolazione perfetta tra Frank Di Iorio, Radja Di Costanzo ed il capitano Luigi Lubrano, nasce il goal di quest’ultimo che porta in vantaggio i suoi. Al 12’ la Futsal trova il raddoppio con un eccellente Enrico Di Meglio che sfrutta alla perfezione una ripartenza, grazie ad un’intuizione del portiere Giuseppe Di Meglio.

Nel frattempo mister Di Scala scende in campo e si schiera al centro della difesa, dirigendo magistralmente la sua “orchestra”. La Meridiana accorcia le distanze al 15’ con Occhione che sfrutta una ripartenza dei suoi (2-1). La partita cresce di ritmo, con piccole schermaglie tra i giocatori che provano l’importanza della gara, e gli aquilotti creano diverse occasioni da goal fino a quando al 28’ il capitano Luigi Lubrano caccia dal cilindro una magia delle sue, driblando il portiere e depositando la palla in fondo al “sacco” (3-1) e consentendo ai suoi di andare al riposo sul doppio vantaggio. Il secondo tempo vede una Meridiana che cerca di riaprire la partita. Al 6’ il portierone locale si fa trovare prontissimo su una pericolosissima sortita della Meridiana. I baranesi tengono e ribattono colpo su colpo, anche grazie ad un Giuseppe Di Meglio in giornata di grazia che si incunea nella difesa avversaria con grande maestria. Al 15′ un grande intervento del portiere ospite evita che un missile scagliato dal talentuoso Andrea Iacono chiuda definitivamente la gara. Al 17’ gli ospiti commettono il sesto fallo e sul dischetto si presenta Enrico Di Meglio che, con un bolide all’incrocio dei pali, sigla la rete del 4 a 1. La Meridiana prova la carta della disperazione, schierando il portiere in movimento, ed Enrico Di Meglio sfiora il goal dalla distanza a porta praticamente vuota. Al 29’ la Meridiana trova la rete del 4-2 ancora con Occhione. La partita termina dopo diversi minuti di recupero con i baranesi che festaggiano la vittoria, una vittoria importante anche in considerazione del pareggio del Maracanà che viene raggiunto a 16 punti in terza posizione.A fine gara Gigi Mattera si mostra soddisfatto. “Oggi una prestazione che soddisfa in pieno la dirigenza. Abbiamo visto i ragazzi combattere su ogni pallone e fermarsi solo al triplice fischio finale. Avevamo chiesto di giocare di squadra, di mettere da parte le singole individualità per lasciare spazio ad un gioco corale e così è stato. I ragazzi hanno risposto al nostro appello e di ciò non possiamo che esserne felici. È stata una partita dura e maschia, ma i nostri non si sono mai tirati indietro. Dobbiamo ringraziare tutti i giocatori, anche quelli che non hanno trovato spazio oggi, ma che non hanno mai fatto mancare il loro supporto ai compagni durante la gara. Un plauso ed un ringraziamento speciale a mister Diego Di Scala, che è sceso in campo per guidare i suoi ragazzi ad una vittoria importantissima per la classifica. Questa nuova esperienza ha messo in mostra oltre a giocatori di valore, un grande Gildo Lubrano in panchina e dirigenti di elevato spessore come Mario Sasso, Giovan Giuseppe Mazzella e Porfirio Schiano. A cui vanno i nostri ringraziamenti. Sognare non costa nulla e questa squadra, al primo anno, ci sta facendo sognare”.

Futsal Barano 4 Meridiana Sport & Svago 2
Giuseppe Di Meglio (1994), Emanuele Lubrano Lavadera, Luigi Lubrano Lavadera, Francesco Di Iorio, Benito Farina, Diego Di Scala, Enrico Di Meglio, Andrea Iacono, Giuseppe Di Meglio (1990), Antonio Lubrano Lavadera, Giancarlo Lubrano Lavadera, Christian Di Costanzo Dirigente ufficiale: Ermenegildo Lubrano LavaderaDirigente accompagnatore ufficiale: Porfirio Angelo SchianoDirigente accompagnatore dell’ arbitro: Giovan Giuseppe Mazzella
Antonio Ammirevole, Vito Aprile, Alessandro Borriello, Roberto Cozzolino, Giovanni De Pascale, Bartolomeo Formisano, Domenico Maione, Fabio Marinaro, Angelo OcchioneDirigente ufficiale: Pietro Antelmi
Marcatori: Enrico Di Meglio (2), Luigi Lubrano (2),  Angelo Occhione (2)
Ammoniti: Vito Aprile, Alessandro Borriello, Domenico Maione, Roberto Cozzolino, Occhione Angelo (MSS) Christian Di Costanzo, Andrea Iacono (FB)Espulsi: Domenico Maione 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui