mercoledì, Gennaio 27, 2021

Calabria, prefetto Longo nominato nuovo commissario per la sanità

In primo piano

Rispetto per i lavoratori di Villa Mercede. I sindacati si appellano al Prefetto: Preoccupati per le mancate risposte al “passaggio di cantiere”

Ida Trofa | Villa Mercede. Chiusa finalmente stagione dei ricorsi, almeno fino al Consiglio di Stato, parte la nuova...

Scoperto un traffico internazionale di “fumo”, arrestato un ventenne isolano. L’indagine è partita da Malaga in Spagna

L’organizzazione farebbe capo ad un gruppo di spagnoli che aveva ideato la consegna tramite una grossa ditta di corrieri. Oltre al giovane, T.T. di 20 anni, sono stati intercettati anche due compagni per i quali si è proceduto con la denuncia a piede libero. L’arrestato si è difeso spiegando che la sostanza proveniente dall’estero era acquistata per uso personale. I 300 grammi sequestrati non hanno convinto il pubblico ministero

Firme contro il Don. L’addolorata di Forio non si tocca!

Luciano Castaldi | Sono anni difficili, sicuramente interessanti. Ma nonostante tutto, nonostante la pandemia, le restrizioni, le privazioni di...
- Advertisement -
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri, di concerto con il ministro della Salute Roberto Speranza, ha deliberato la nomina del prefetto Guido Nicolò Longo a commissario ad acta per l’attuazione del vigente Piano di rientro dai disavanzi del servizio sanitario della Regione Calabria.
“Il nuovo commissario per la sanità calabrese è il prefetto Guido Longo. Un uomo delle istituzioni, che ha già operato in Calabria, sempre a difesa della legalità”, ha commentato su Twitter il premier Giuseppe Conte. Longo, 67 anni, ha ricoperto vari incarichi sia alla Squadra Mobile di Reggio Calabria che di Palermo, per poi passare alla Dia. A lui si devono, in Campania, importanti operazioni antimafia, tra cui la cattura dei superlatitanti dei Casalesi Antonio Iovine, Michele Zagaria e del capo assoluto del clan Francesco Schiavone. E’ stato prefetto di Vibo Valentia dal marzo 2017 al 30 maggio 2018.
(ITALPRESS).


- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Covid & caos scuola: Lacco ko tra assembramenti e disagi

Ida Trofa | Uscita doppi turni preso la sede della Scuola Media V. Mennella alle ore 19,30, all’uscita dei...
- Advertisement -