venerdì, Giugno 18, 2021

Cala degli Aragonesi raddoppia: bandiera blu anche per il 2021

Lusinghiero risultato per il porto turistico privato di Casamicciola

In primo piano

Per il secondo anno consecutivo il porto turistico privato di Casamicciola Terme Cala degli Aragonesi si è visto assegnare la prestigiosa bandiera blu nella categoria “Approdi turistici”. Di sicuro un riconoscimento che ancora una volta assume un significato particolare e rappresenta un importante segnale di speranza e di ripresa, considerato che il settore della nautica da diporto, come tanti altri della nostra economia, sta ancora soffrendo per le conseguenze delle limitazioni legate alla pandemia.

Un risultato, quello conseguito dall’approdo gestito dalla “Ambrosino srl”, frutto della determinazione e delle capacità imprenditoriali di Antonio Pinto e che rappresenta motivo di orgoglio per l’intera comunità isolana in un momento in cui Ischia si trova a dover affrontare la difficile sfida di riscrivere il proprio futuro turistico ed economico.

Nel comunicato che divulga l’elenco dei porti turistici che hanno ottenuto la Bandiera Blu 2021, in occasione della 35ma edizione ovviamente svolta in diretta streaming, si evidenzia: «Tale riconoscimento assegnato a 81 realtà imprenditoriali è sotto il segno di un ulteriore incremento significativo dei marina premiati per qualità, sostenibilità e servizi, favorendo un turismo nautico sempre più virtuoso e responsabile. Questo testimonia l’importante impegno della nostra Associazione nel promuovere e sostenere gli associati nell’attuare progetti eco-sostenibili, al fine di sviluppare e perseguire la ricerca continua nel miglioramento della qualità nei sevizi erogati, nel pieno rispetto dell’ambiente e nella piena convinzione che sia una delle caratteristiche vincenti per valorizzare e per mantenere la portualità turistica italiana ai vertici europei. Un ringraziamento alla Fee – Foundation for Environmental Education per le indicazioni volte ad accompagnare le imprese del mare e delle acque interne nell’adeguarsi correttamente alle normative ambientali e alle strategie di gestione sostenibile del proprio territorio, rispondendo ai requisiti previsti per il conferimento del prestigioso vessillo. Ancora complimenti a tutti gli associati».

Il futuro dell’isola infatti va letto proprio nell’attenzione all’ambiente e allo sviluppo sostenibile oltre che nella qualità dei servizi erogati. E Cala degli Aragonesi si è già incamminata su questa strada lo scorso anno quando, anche per l’anno 2020, conquistò il prestigioso vessillo blu. Una conferma, quella comunicata oggi, che è soddisfa di tutti i sacrifici compiuti nel nome dell’ambiente e della qualità dei servizi.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Forio, venerdì riapre l’Hub vaccinale di via Casale

Venerdì 18 giugno riprenderanno le attività della campagna vaccinale presso l’Hub di Forio (Palazzetto dello Sport in via Casale).Per...
- Advertisement -