fbpx

“Buona scuola a tutti”, il messaggio agli studenti di Enzo Ferrandino e Dionigi Gaudioso

Must Read

Con due semplici post face book, i “gemelli” della fascia, i sindaci di Ischia e Barano, hanno rivolto agli studenti dei propri territori un saluto di benvenuto a scuola.

“Oggi tornerà a suonare la campanella – scrive il primo cittadino di Ischia – per tanti bambini e ragazzi del nostro comune e della nostra isola. Sono stati due anni duri per tutti e il mondo della scuola è stato quello più penalizzato. Tra i banchi si impara e soprattutto si cresce. Ripartire con le lezioni in presenza è fondamentale ed è nostro dovere fare in modo che la scuola non richiuda mai più.

In questi ultimi mesi tutte le scuole di nostra competenza hanno ricevuto interventi di adeguamento e a breve inizeranno i lavori al plesso Rodari che sarà demolito e ricostruito. Un ringraziamento al personale scolastico per il grande lavoro svolto in questo periodo così difficile e l’augurio di un buon lavoro per il nuovo annop. Ai ragazzi dico siate felici: «La scuola è il nostro passaporto per il futuro, poiché il domani appartiene a coloro che oggi si preparano ad affrontarlo”.

Da Barano, invece, arriva un simpatico “in bocca al lupo”

“In vista dell’inizio del nuovo anno scolastico – scrive Dionigi Gaudioso – , desidero rivolgere il mio personale “in bocca al lupo” a tutti gli studenti delle nostre scuole di ogni ordine e grado, nonché ai docenti ed al personale scolastico.  Il ritorno delle lezioni in presenza è il segnale di un lento ritorno alla normalità, aspetto fondamentale nella crescita non solo formativa ma soprattutto umana dei nostri bambini, dopo la parentesi – permettetemi di dire – “buia” della didattica a distanza imposta dal Covid. A tutti coloro che, a vario titolo, sia dietro la cattedra che dietro ai banchi, sono impegnati nelle attività didattiche, auguro un proficuo anno scolastico.  Noi, come Amministrazione, non faremo mancare il supporto ed il consueto spirito collaborativo nei confronti dell’Istituzione scolastica.  Buona scuola a tutti!”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

E’ morto mons. Regine, la chiesa di Ischia perde un suo pilastro

A 93 anni, Don Giuseppe Regine, parroco della Chiesa di San Vito è deceduto. Un lutto che colpisce l'intera...