fbpx

Buon compleanno Farmacia Isolaverde! Che festa tra    food e musica live

Must Read

La musica dei Purple Project, il buon profumo del food truck della Sosta di Bacco e la luce verde dell’insegna luminosa “Farmacia Isolaverde” hanno riempito la serata dell’11 luglio a Piedimonte. Una serata gioiosa ed educata, allegra e senza eccessi. Sembra di vivere in una delle “medical” serie tv americane dove, a fine servizio, si smette il camice e si indossa l’abito elegante. Proprio così lo staff della Farmacia del dott. Armando Carlone che continua a garantire qualità, assistenza e vicinanza a quanti ne hanno bisogno e che, da un anno, offrono anche una sede più grande, più comoda e più accessibile.

“Ci andava di celebrare la nostra nuova sede e – ci ha detto il dott Carlone -, ancora una volta, volevamo ringraziare quelli che sono stati i nostri clienti che ci stanno seguendo, che ci sono affezionati e volevamo restituire qualcosina alle persone che ci vogliono bene. Quello trascorso è stato un anno abbastanza impegnativo e tosto che ci ha messo alla prova e abbiamo provato a rispondere nella maniera migliore possibile, ovviamente non tutto ci è riuscito, ma guardiamo al futuro con serenità”.

“La farmacia ha vissuto dei cambiamenti importanti. La cosa importante – continua – è rimanere sul pezzo e capire dove ci porta il futuro della sanità e della farmacia. Siamo passati da essere dispensatori di farmaci ad essere farmacie i servizi. Oggi siamo chiamati ad offrire risposte a quelle che sono le esigenze del mercato e della comunità. Abbiamo cominciato con i tamponi, con i vaccini, con la prevenzione cardiovascolare e abbiamo molte altre iniziative in cantiere. La cosa importante, però, è cercare di essere sempre pronti a rispondere alle esigenze”.

Parlando della nuova sede, Carlone non ha dubbi: “Fin dall’inizio abbiamo deciso di adottare un orario continuato che è sempre stato un nostro punto fisso. Lo facevamo nella vecchia sede e lo abbiamo continuato a fare con la sede nuova dove, tra l’altro, siamo stati in grado di offrire anche un servizio adatto al tempo pandemico che stiamo attraversando e abbiamo offerto sia flessibilità negli orari sia garantendo il giusto distanziamento. Ovviamente, tutto questo, ci ha portato anche dover crescere e, da 4 farmacisti, siamo diventati un team di 10 persone che collaborano e seguono una visione di servizio e di vicinanza al territorio e alla clientela”.

“Ma quella di lunedì sera è stata anche la festa di Inna Shatska, Giuseppina Mattera, Giovangiuseppe Mattera Viola Esposito, Lucia Mazzella, Francesca Volpe, Giusi Russo, Raffaele Marino e Marta Carlone. E’ stata la festa di tutti quelli che – conclude Carlone – in questo anno ci hanno consentito di raggiungere gli obiettivi che ci eravamo prefissati e che, oggi, sono pronti ad affrontare le sfide che si presenteranno.”

Auguri, Farmacia Isolaverde!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Gianni Mattera: parte da noi il nuovo corso di Fratelli d’Italia

La vittoria di Giorgia Meloni, di Fratelli d’Italia e della coalizione di centro destra è un momento cruciale della...
In evidenza

Gianni Mattera: parte da noi il nuovo corso di Fratelli d’Italia

La vittoria di Giorgia Meloni, di Fratelli d’Italia e della coalizione di centro destra è un momento cruciale della...