Benedetto eco-bonus | #4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 25 settembre 2020

0

Nell’evanescenza di questo Governo nazionale, è spuntato da tempo un provvedimento che nei prossimi mesi rappresenterà una svolta per il tessuto socio-economico nazionale legato all’edilizia e alle altre attività induttive ad essa collegate.

L’eco-bonus offrirà a tutti gli italiani la possibilità di partire da un intervento-guida, consistente nell’efficientamento energetico di un edificio attraverso il cosiddetto cappotto termico, insieme a una serie di ulteriori opere secondarie ma comunque collegate a quella principale, quali i pannelli fotovoltaici, la sostituzione di caldaie e pompe di calore, il rifacimento totale degli infissi e così via.

Il dato più eclatante, però, è quello che consente ai proprietari di immobili di affidarsi a professionisti seri e qualificati i quali, collegandosi a imprese a loro volta convenzionate con importanti general contractor, sono in grado di accettare la cessione del credito d’imposta ottenuto dal contribuente tramite l’Agenzia delle Entrate, negoziandolo a propria cura e consentendo l’esecuzione dei lavori senza alcun esborso per il proprietario.

Ci sono solo due “però” in questa situazione così vantaggiosa, specialmente per quanto riguarda Ischia: il primo è la situazione di assoluta regolarità degli immobili oggetto dell’intervento, laddove qualsiasi abuso o superfetazione rispetto alla configurazione originaria e legittima impedisce l’accesso al beneficio e, se verificata dopo la sua erogazione, la restituzione dello stesso con tanto di penale; il secondo, invece, sta nell’ancora scarsa informazione di gran parte delle aziende locali, al punto da scoraggiare (è capitato a me) il potenziale cliente dall’intraprendere questa strada più unica che rara con il solito scetticismo di chi non approfondisce.

L’eco-bonus, per concludere, rappresenta la strada più conveniente ed immediata per riqualificare le nostre proprietà immobiliari e, in alcuni casi, anche la nostra estetica cittadina. Diamoci da fare!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui