sabato, Maggio 15, 2021

Basket. Immenso Forio: percorso netto!

In primo piano

dall’inviato Giovanni Sasso | Anche l’ultimo referto è di colore rosa. Un immenso Forio Basket batte un degno rivale come il Miwa Benevento, chiudendo la regular season a punteggio pieno. Otto vittorie in altrettanti incontri, di cui uno soltanto disputato sul proprio campo, con una miriade di allenamenti nelle palestre dell’isola, sui balconi del residence dei ragazzi così come sulla spiaggia. Questo Forio ha confermato di essere più forte di tutto e di tutti. Un grande gruppo che sta dimostrando spirito di sacrificio e attaccamento alla società e all’ambiente. Lo avevamo intuito dopo un paio di allenamenti e dopo le prime due vittorie che il Forio aveva le carte in regola per primeggiare, nonostante la FIP avesse composto il girone con tre squadroni e due squadre comunque da non sottovalutare. Ebbene sì, i biancorossi dopo aver vinto a Benevento, si sono ripetuti nel match di recupero del “PalaErrico”, dando vita nella seconda parte della gara ad una rimonta lenta ma inarrestabile, conclusa con lo sfioramento dei cento punti. Per spirito sportivo, Rupil a 15 secondi dalla fine ha fatto scorrere il cronometro, tra gli applausi dei pochi fortunati che hanno assistito dal vivo a questa impresa sportiva, a quest’altra bella pagina del book foriano e dello sport isolano in generale. Un confronto che ha regalato tante emozioni, scariche di adrenalina pura che questa disciplina in particolare sa regalare.

LA PARTITA – Il play Orsini è in campo poiché la società ha commutato la squalifica di una giornata in un’ammenda (salata). Tuttavia lo stesso Orsini e Vignali non sono al meglio per problemi al ginocchio (il primo) e muscolari (il secondo). Nelle fila ospiti c’è l’ex Nando Smorra, in gran spolvero nell’ultimo incontro col B.C. Irpinia. L’avvio è favorevole agli ospiti che mostrano subito una grande confidenza con il tiro dalla lunga distanza. Forio costretto a inseguire (Ordine da 3 fa 7-11), poi Markovic e Orsini regalano il primo vantaggio (12-11 a -5’28’’). Ma è fuoco di paglia. Forio difende male e il Miwa alza le percentuali al tiro (due “bombe” di Smorra e Mascolo). A -1’18’’, Loncarevic da sotto fa suonare l’allarme nelle fila isolane. Il time-out di Iovino non scuote i biancorossi che chiudono il quarto sotto di 8 (24-32). Si riparte ma i cinghiali sanniti con i piccoli continuano a imperversare. Murolo ne piazza due dall’arco nel giro di pochi secondi, il Miwa va 12 sopra e sembra spadroneggiare. Nella parte finale, Orsini con 5 punti tiene la barca in linea di galleggiamento. Tuttavia sono troppi 52 punti subiti dopo 20’ di gioco. Difesa poco aggressiva e spesso in ritardo sulle giocate pur semplici del Benevento. Provvidenziali i 9 punti di Di Napoli e la continuità sotto le plance del consueto del lungo Markovic. Manca all’appello Rupil, ma ci sarà tutta la seconda parte della gara per il riscatto… All’intervallo lungo sono 10 le “bombe” dei sanniti.

Il Forio “resetta” la prima parte e rientra in partita grazie ad un superbo Callara che riporta la squadra a -3 (54-57). Doppio Markovic e ancora Callara fanno segnare l’aggancio (64-64 a -2’36’’). Un tapin di Callara e un gancio del serbo sono un segnale che oltre a difendere meglio, in attacco la soluzioni sono più fluide. Markovic, sempre lui, suonala carica, Sergio l’Argentino da sotto e Callara da tre portano Forio sul 79-72. Il Benevento ha smesso di bombardare dall’arco, deve per forza cercare il perimetro. Callara e Guzzon da tre scavano il divario che per il Miwa rappresenta una mazzata dal punto di vista psicologico. Forio deve difendere il vantaggio di 8 maturato all’andata. Ormai il primato è in cassaforte! Anche se Markovic esce per falli, Vignali non lo fa rimpiangere. Un contropiede di Orsini, un tecnico (e allontanamento) a Murolo, suonano come un de profundis per il Miwa, ormai senza…Energia. Il play del Forio è in tranche agonistica e mette l’autografo sulla gara con una bomba e un contropiede. Guzzon dall’angolo completa l’opera. Gli ultimi sussulti del Benevento servono sono per completare il referto. Forio chiude primo. Salutate la capolista!

IRPINIA OK – L’altro recupero tra B.C. Irpinia e Vis Reggio è stato vinto dagli avellinesi per 83-64.

CLASSIFICA Gir. A

FORIO BASKET        16     8
MIWA BENEVENTO  10     7
B.C. IRPINIA      6       7
N.B. CASERTA 2       7
VIS REGGIO CAL.     2       7

FORIO BASKET        99
MIWA BENEVENTO  87
(24-34; 47-52; 72-72)

PIETRATORCIA FORIO BASKET: Callara 23, Guzzon 7, Rupil 12, Vignali 6, Markovic 24, Orsini 18, Di Napoli 9, Capezza, Nicolella, Regine, Iacono, Cirillo. Coach Iovino.

MIWA ENERGIA BEVENENTO: Smorra 15, Loncarevic 11, Orefice 12, Murolo 19, Errico 5, Cotugno, Damiano, Ordine 13, Laudanna, Diaz 7, Cotena 2, Morra 3. Coach Annecchiarico.

ARBITRI: Giacomo Madonna di Napoli e Arianna Del Gaudio di Massa di Somma.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Traffico. Da sabato al via le ZTL a Lacco Ameno

Il Comando di Polizia Municipale informa che da sabato 15 maggio p.v. conl’adozione dell’Ordinanza n° 5/2021 sarà riattivato il...
- Advertisement -