fbpx

Basket. Forio sogna: dopo Visnjic anche Hadzic!

BASKET - SERIE B OLD WILD WEST | BIANCOROSSI A TRAZIONE SERBO-BOSNIACA

Must Read

Giovanni Sasso | Sotto sotto ci aspettavamo un rinnovamento del roster, ma non una vera e propria rivoluzione. Il presidente Vito Iacono, grazie al piano di lavoro impostato da coach Luigi Iovino e allo scouting di Francesco Iacono, con l’importante contributo di procuratori e consulenti di mercato, è riuscito finora ad acquistare quattro elementi di assoluto valore che hanno ben figurato in passato, sia in Serie B che nella seconda serie nazionale. Dopo la conferma del play Simone Orsini, sulle cui qualità c’è poco da discutere, il club griffato Pietratorcia ha piazzato quattro colpi nel giro di meno di una settimana.

Adesso si può ben dire che il quintetto base c’è ed è di assoluto valore, in grado di garantire al Forio Basket la disputa di un campionato di media classifica, strizzando l’occhio a qualcosa in più. Molto dipenderà dal girone (in campo nazionale sono quattro), con quello centro-meridionale che vede ai nastri di partenza almeno un paio di corazzate e tante formazioni che hanno voglia di riscattarsi dopo un’annata piena di patemi. Tra queste c’è di sicuro la Virtus Pozzuoli che si è rinforzata al pari dell’Arechi Salerno e della Geko Sant’Antimo, avversaria dei biancorossi in SuperCoppa (gara secca il 12 settembre in trasferta).

Con il centro Markovic e l’ala Rupil non confermabili perché extracomunitari che non rientrano nel regolamento della Lega Nazionale Pallacanestro, l’attenzione del Forio si è spostata su giocatori di pari valore ma con quel pizzico di qualità in più che in B è fondamentale. Così sono arrivati la guardia Daniele Grilli, la guardia/ala Andrea Rovatti e l’espertissimo pivot serbo Njegos Visnjic. L’ufficialità dell’acquisto di quest’ultimo è arrivata l’altro ieri sui canali del Forio Basket. «Arriva la firma del nuovo centro Foriano. Non ha bisogno di presentazioni il talento serbo che porterà alla squadra esperienza e fisicità. Una firma molto importante che conferma il buon progetto che si è creato – annuncia il Pietratorcia –. Njegos, nell’ultima stagione in forza a Cassino, ha collezionato una doppia doppia a partita, risultando il miglior rimbalzista del Girone D di serie B!».

Entusiastici i commenti degli estimatori del carro armato serbo che si complimentano con il Forio, squadra seguita dagli incalliti appassionati della palla a spicchi in diverse zone del territorio nazionale. Plausibile perché stiamo parlando di una squadra che da tre anni fa registrare numeri da capogiro e che riparte da una categoria semi-professionistica. Di ieri la notizia dell’accordo raggiunto anche con Damir Hadzic, ala bosniaca di formazione italiana, classe 1997, altezza 2.03 (come Visnjic), riportato in Italia l’anno scorso dalla Virtus Roma dopo una lunga parentesi universitaria negli Stati Uniti con i Flager Saints (8.8 punti e 4.9 rimbalzi di media ad incontro). Per il nativo di Sarajevo si tratta di un ritorno in Italia. Hadzic si forma nel vivaio dei Crabs Rimini, dove milita per quattro annate. Il vero salto di qualità coincide con il suo arrivo negli Stati Uniti; il viaggio oltreoceano inizia alla Arlington Country Day School in quel di Jacksonville in Florida. Al termine del suo percorso in High School, Hadzic passa al college di Arkansas-Little Rock, dove resta per due stagioni e nel suo anno da rookie colleziona 4.08 punti e 2.04 rimbalzi di media in 26 partite disputate.

L’ultima stagione la disputa appunto con i Flager Saints in Division II, migliorando notevolmente il suo score sia a livello di punti che di rimbalzi, sintomo di una maturazione ormai raggiunta. In attesa del completamento del roster, dopo questi arrivi Forio sfrutterà la SuperCoppa del 12 settembre (in casa del contro Sant’Antimo) per oliare gli ingranaggi in vista dell’inizio del campionato previsto per il 3 ottobre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

E’ morto mons. Regine, la chiesa di Ischia perde un suo pilastro

A 93 anni, Don Giuseppe Regine, parroco della Chiesa di San Vito è deceduto. Un lutto che colpisce l'intera...