Barano, Real Forio, Ischia, Procida e Lacco Ameno, a voi l’esordio che conta

0

Dopo le prime gare ufficiali della stagione, giocate in Coppa Campania di Eccellenza e Promozione, iniziano i campionati relativi, con 5 squadre isolane ai nastri di partenza. Barano e Real Forio nella massima categoria regionale, Ischia, Lacco Ameno e Procida in Promozione, sono ormai giunte a poche ore dall’esordio che conta, quello del campionato. Quindi, in Eccellenza, il Barano giocherà domenica al San Mauro, casa del Casoria, alle 11:00, mentre nel medesimo giorno ed al medesimo orario, il Real Forio ospiterà il Pomigliano. In Promozione, l’Ischia se la vedrà col San Sebastiano domenica alle 15:30 al Mazzella, il Procida contro il Quartograd domenica mattina al Giarrusso alle 11:00, mentre il Lacco Ameno giocherà oggi al Patalano contro la Puteolana 1909, alle 16:00.

BARANO – Dopo la bella affermazione in Coppa d’Eccellenza mercoledì scorso, il Barano si presenta al cospetto del Casoria voglioso di fare bene, per iniziare al meglio un campionato che si annuncia difficile. “Andremo a Casoria a fare la nostra partita, senza timore reverenziale. Cercheremo di fare la nostra partita per dare continuità ai risultati che ci siamo prefissi. Giocheremo su un campo difficile ma andremo certamente a fare la nostra parte, per proseguire e fare bene sul filo del lavoro che abbiamo fatto”, ha affermato sulla gara in casa dei viola il mister in seconda degli aquilotti, Giacinto De Siano. I casoriani di De Michele promettono di essere una delle mine vaganti del campionato per quanto riguarda l’alta classifica: Cirelli & co (l’ex Barano, passato per il Faiano, è approdato al Casoria) proveranno a stare a stretto contatto con le primissime del girone A.
Comunque, per quanto riguarda la formazione che potrebbe scendere in campo, Gagliotti dovrebbe schierare Di Chiara fra i pali, più Sirabella, Capuano, Mangiapia, e Marotta in difesa, Vincenzi, Selva, Di Spigna e Cuomo a centrocampo, più Grimaldi e Arcamone (o D’Antonio) in avanti. Arbitro del match sarà Christopehe Russo della sezione di Ariano Irpino (Assistenti: Camillo Amarante di Castellammare di Stabia e Angelo Iermano di Caserta).

REAL FORIO – Rinfrancato dalla bella prova, soprattutto sotto l’aspetto della grinta e del carattere, in Coppa contro l’Afro Napoli, il Real Forio prova a tendere il trappolone al Pomigliano, nobile decaduta dalla Serie D qualche mese fa. Vogliosa di primeggiare nel girone A, la squadra diretta dalla famiglia Pipola arriverà all’ombra del Torrione per fare un sol boccone dei biancoverdi, ma avrà un giorno di riposo in meno rispetto a Trofa & co per aver giocato (e vinto in casa della Mariglianese) giovedì invece che mercoledì. Intanto, per migliorare la sua rosa e mettere a disposizione di mister Mimmo Citarelli un centrocampista classe 2000 al posto di Daniele Scritturale (non liberato dal Barano), il Real Forio ha tesserato Giovanni Errico. Il giocatore, nato nel 2000 a Bari, è cresciuto nel settore giovanile del Matera e del Bari (trovando anche l’esordio tra i professionisti) prima di mettere in fila, nella passata stagione, ben 16 presenze in Serie D ad Altamura. Il classe 2000, salvo sorprese, scenderà in campo già domenica. Infatti, per quanto riguarda la formazione che il tecnico foriano potrebbe mandare in campo, infatti, poche dovrebbero essere le sorprese: oltre a D’Errico in porta, ci potrebbero essere Fiorentino, Iacono, Di Costanzo e Salatiello, più, Trofa P., Trofa D., Conte e Errico a centrocampo, più Coppola e Savio in avanti. Arbitro del confronto sarà Maksym Frasynyak della sezione di Gallarate (Assistenti: Gianluca Caianiello e Luca Chianese di Napoli).

ISCHIA – C’è grande entusiasmo nella piazza, ma anche grande attesa per la prima uscita stagionale ufficiale casalinga dell’Ischia. La squadra gialloblu è la prima candidata alla vittoria del girone B, quindi contro il San Sabastiano (compagine non irresistibile) non può che far bottino pieno. Poche le sorprese che si attendono da Billone Monti per quanto riguarda la formazione iniziale: oltre al giovane Romano fra i pali (Mennella dovrebbe andare ancora in panchina), ci dovrebbero essere Aiello, Chiariello, Monti jr e Pistola sulla linea difensiva, Arcamone, Sogliuzzo e Saurino a centrocampo, più Iattarelli assistito da Invernini e Castagna in avanti. Arbitro del match sarà Mario Nosenzo della sezione di Salerno (Assistenti: Mario Zuppa di Nola e Marcello Molfetta di Napoli).

LACCO AMENO – Il successo di sabato scorso in Coppa contro il Sant’Antonio ha dato grande entusiasmo al Lacco Ameno, aumentato anche dall’arrivo giovedì di Giovanni Filosa, classe 2000 che dal Real Forio si era spostato in estate al Gelbison Vallo della Lucania. Il calciatore, salvo inattese sorprese, sarà in campo dal primo minuto oggi al Patalano. Comunque, per la squadra di mister Angelo Iervolino non sarà un debutto facilissimo in Promozione, infatti la Puteolana 1909 è squadra arcigna e di categoria. Arbitro della sfida sarà Marco Granillo della sezione di Napoli (Assistenti: Marcello Imperatore e Carlo Pipola di Ercolano).

PROCIDA – Ancora senza un campo dove allenarsi, la rifinitura sarà fatta oggi su un campo di calcetto (rumors dicono che lo Spinetti sarà pronto almeno per allenarsi da inizio ottobre), il Procida si recherà sul campo del Quartograd con tante incognite. La prima uscita stagionale, in Coppa col Sant’Agnello Promotion, non era andata male, ma il campionato è un’altra cosa. Per la gara del Giarrusso di domani mattina il Procida dovrà rinunciare certamente allo squalificato Giorgio Russo. Arbitro della partita sarà Stefania Scarica della sezione della sezione di Castellammare di Stabia (Assistenti: Cristian Sgariglia di Napoli e Francesco Di Meglio di Napoli).




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui