fbpx

Barano, la prima figuraccia Mennella è servita: partita persa, un’altra giornata a Di Sapia e….

Must Read

Chi ben inizia è a metà dell’opera. E quando inizi con le scorrettezze dimostri subito chi sei. Altro che il ROCK che sbandierava il presidente Buono, qui si tratta del peggiore neomelodico e della recidiva. Chissà, forse è un elemento caratteristico di quelli di questo Barano.

Il giudice sportivo, l’avvocato Maurizio La Duca, ha sciolto la sua riserva sul ricorso presentato dalla Società Oratorio Don Guanella Scampia e ha annullato la vittoria del campo per far vincere, quella più giusta, delle carte. La scorrettezza finisce sempre per venire a galla. L’aspetto più triste, in verità, è l’arroganza di una società che insegna ai suoi giovani calciatori di fregarsene delle regole e di non rispettare i regolamenti. E’ questa la sintesi della prima partita del Barano di Promozione.

Prima di leggere il dettaglio della pronuncia del giudice, è bene leggere il dispositivo: Il giudice accoglie il ricorso per la sola posizione irregolare, nella gara in epigrafe, del calciatore Di Sapia Giovanni che deve ancora scontare n. 1 gara di squalifica inflitta nella stagione 21-22, e per effetto dell’art. 10 comma 1 e 7 CGS infligge:

a) alla Società Barano Calcio la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 0/3 i favore della Società Oratorio Don Guanella Scampia;
b) al calciatore Di Sapia Giovanni n. 1 giornata di squalifica da aggiungersi a quella ancora da scontare;
c) commina alla Società Barano Calcio l’ammenda di euro 100,00 per aver impiegato un calciatore in corso di squalifica;
d) infligge al Sig. Buono Paolino, dirigente accompagnatore ufficiale della Società Barano Calcio , l’inibizione fino a tutto il 28.09.22

Le motivazioni della decisione

Il Giudice Sportivo Territoriale Avv. Maurizio La Duca, letto il preannunzio di reclamo ed il reclamo, proposti nei termini, dalla Società Oratorio Don Guanella Scampia, avverso la regolarità della gara in epigrafe, per aver la Società reclamata, Barano Calcio fatto partecipare alla stessa sia il calciatore Annunziata Salvatore, dall’inizio della gara, e sia il calciatore Di Sapia Giovanni, entrato in sostituzione di altro, sul presupposto che l’Annunziata Salvatore, all’epoca tesserato per la Società Barano Calcio, non aveva scontato la squalifica delle 2 giornate inflitte con C.U. 148 del 22.4.22 del C.R Campania per la gara Barano c/ Quartograd del campionato juniores UNDER 19 e che il calciatore Di Sapia Giovanni, all’epoca tesserato per la Società Ischia Calcio arl, non aveva scontato la squalifica per n. 1 giornata inflitta con C.U. 160 del 13.5.22 emesso del C.R. Campania per la gara Football Club S.Agnello c/ Ischia Calcio arl campionato juniores UNDER 19.

Rilevato che il C.G.S. allart.21 comma 6 e 7 cosi sancisce: qualora il calciatore nei cui confronti è stata inflitta la sanzione della squalifica abbia cambiato Società o categoria di appartenenza, la squalifica viene scontata, per le residue giornate in cui disputa gare ufficiali la prima squadra della nuova Società o della nuova categoria di appartenenza.

Rilevato che il calciatore Di Sapia Giovanni (nato il 4.12.2002) tesserato con la società Barano Calcio nella stagione 2022/23 , visto che nella stagione 2021/22 era tesserato con la Società Ischia Calcio arl, stagione nella quale gli è stata inflitta la squalifica di n. 1 giornata, visto che a norma del CU n. 1 del 6.7.2022, pag. 52, lo stesso non poteva più partecipare ai campionati regionali juniores under 19, il Di Sapia Giovanni non avrebbe potuto essere impiegato nella gara in epigrafe. Rilevato che lart.21 comma 24 CGS cosi sancisce: il calciatore sanzionato con la squalifica .. deve scontare la sanzione nelle Gare ufficiali della squadra nella quale militava quando era avvenuta l’infrazione che ha determinato il provvedimento. F.1.6.C. — L.N.D. — C.R. Campania – Comunicato Ufficiale n. 1/GST del 20 settembre 2022

Rilevato che alla data della gara in epigrafe il calciatore Annunziata Salvatore (nato il 6.1.2005) avrebbe dovuto scontare la squalifica, inflitta nella stagione 2021/22, nel campionato juniores Under 19 della stagione 2022/23 a norma dell’art. 21 comma 74 CGS ed in considerazione del comunicato n. 1 del 6.7.2022 pg.52, poteva regolarmente prendere parte alla gara in epigrafe.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Caduta massi, allarme sulla ex ss 270 a Cavallaro 

Cadono massi sulla ex se 270 tra Forio e Lacco Ameno. Urge l’immediato intervento delle autorità competenti  a tutela...
In evidenza

Caduta massi, allarme sulla ex ss 270 a Cavallaro 

Cadono massi sulla ex se 270 tra Forio e Lacco Ameno. Urge l’immediato intervento delle autorità competenti  a tutela...