Barano. Giovedì sospensione per RAEE e ingombranti, cassonetti a Toccaneto

0

Chiusura di via Angelo Migliaccio, modifiche al conferimento dei rifiuti

La chiusura totale al traffico di via Angelo Migliaccio a Buonopane per i noti lavori che dividono l’isola in due almeno fino a domenica prossima, ha comportato una conseguenza anche sul servizio N.U. del comune di Barano, in particolare per quanto riguarda il conferimento dei rifiuti RAEE, ingombranti e verde domestico. Ma non solo.

Infatti il sindaco Dionigi Gaudioso ha adottato apposita ordinanza di sospensione. Nel provvedimento ricorda che «con ordinanza sindacale n. 27 del 22 novembre 2018 sono state stabilite le nuove modalità di conferimento dei rifiuti ingombranti, RAEE e verde domestico, stabilendosi, in particolare, che i rifiuti appartenenti a tali tipologie vanno conferiti presso il centro di raccolta sito in località Cava Pallarito, alle condizioni di cui alla citata ordinanza, e che sia la richiesta/il rilascio dei permessi che il conferimento si svolgono nella giornata di giovedì».

Ergo, vista l’interruzione della strada, sarebbe impossibile procedere a tali attività. Dionigi infatti richiama l’ordinanza della Polizia municipale adottata, che dispone «la chiusura totale al traffico veicolare, sia diurna che notturna, da lunedì 10 a domenica 16 febbraio 2020, salvo deroghe da disporsi con nuovo provvedimento, della via Angelo Migliaccio (ex S.S. 270) dal Km 8+500m al Km 9».

Di qui la decisione di sospendere conferimento e pratiche per i permessi per la sola giornata di giovedì prossimo. Nonché ulteriori modifiche per il conferimento delle altre tipologie di rifiuti limitatamente al punto di stazionamento ubicato alla località Toccaneto, «in considerazione delle difficoltà a raggiungere lo stesso».

Dunque l’ordinanza sindacale dispone: «Il dì 13 febbraio 2020 (giovedì) sono sospesi il conferimento dei rifiuti ingombranti, dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche(RAEE) e dei rifiuti biodegradabili – verde domestico e la richiesta/il rilascio dei relativi permessi; il servizio riprenderà regolarmente, alle medesime condizioni di cui all’ordinanza sindacale n. 27 del 22 novembre 2018, giovedì 20 febbraio 2020;

dal 10 al 16 febbraio 2020 è sospeso il punto di stazionamento sito in località Toccaneto; nello stesso punto, per tutta la durata della sospensione dello stazionamento, sono collocati appositi cassonetti per la raccolta dei rifiuti, differenziati secondo le seguenti tipologie: umido/organico, multimateriale (plastica, alluminio, acciaio), indifferenziato secco, carta e cartone,vetro.

In deroga alle precedenti disposizioni e sino al ripristino del punto di stazionamento (lunedì 17 febbraio 2020), i Cittadini sono autorizzati a conferire i rifiuti, purché opportunamente differenziati secondo le tipologie anzidette, senza vincoli di orario».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui