Arci Caccia – Isole del Golfo, parte il piano prevenzione Incendi Boschivi

0

Nei giorni scorsi, come già svolto gli anni precedenti e con un po’ di ritardo a causa dell’emergenza Covid 19, è partito il piano di prevenzione incendi boschivi, deliberato dal Consiglio Direttivo ARCI CACCIA – Golfo di Napoli tenutosi in data 18.07.2020, che potrà contare sulla collaborazione delle guardie venatorie distaccate sull’Isola di Ischia, Capri e Procida e sui volontari-osservatori ambientali che hanno dato la loro disponibilità. Si effettueranno turni di vigilanza e ronda h24 sia sul territorio dell’Isola di Ischia che sulle isole di Capri e Procida coordinati dal referente Salvatore Di Massa.

“L’obiettivo – sottolinea Emilio Galano – Presidente e Responsabile delle Guardie Particolari Giurate Venatorie dell’Arci Caccia Isole del Golfo di Napoli è quello di difendere l’ambiente e la natura da gente senza scrupoli che con atteggiamenti criminosi provoca veri e propri disastri ambientali:  “saremo sempre al fianco dei Carabinieri e Polizia di Stato per prevenire e denunciare i senza coscienza e piromani che anche in questi giorni hanno procurato incendi. Arci Caccia ricorda che la legge prevede per i piromani l’arresto in flagranza di reato ed una pena fino a dieci anni di reclusione e come per il Bracconaggio, è altresì pronta a costituirsi parte civile.

Il patrimonio boschivo è un bene comune e prezioso di tutta la comunità e non di pochi, che, privi di una coscienza e dignità, distruggono l’Ambiente per interessi vari ai danni della popolazione provocando disastri ambientali. Infine ricorda che il ruolo fondamentale del Cacciatore è quello di proteggere, difendere e custodire l’ambiente: se c’è un ambiente sano può svolgersi la nostra passione nel rispetto delle leggi, delle regole e della cultura venatoria”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui