fbpx
HomeSocietà"Alza bandiera", al Torrione di Forio la commemorazione dell’indimenticabile Giuseppe Magaldi

“Alza bandiera”, al Torrione di Forio la commemorazione dell’indimenticabile Giuseppe Magaldi

Luigi Castaldi | Nonostante l’emergenza sanitaria, continuano le attività dell’Associazione Culturale Radici che, piegata dal durissimo colpo inferto dalla prematura dipartita dell’incancellabile Presidente Giuseppe Magaldi, ma fiduciosa nel Suo insegnamento, non si è spezzata, ha anzi accolto, con nuova linfa, la volontà comune dell’amministrazione di Forio e dei nuovi associati, di proseguire il cammino intrapreso nell’ormai lontano 2013 in occasione della celebrazione del centenario della morte dello scultore foriano Giovanni Maltese, mediante l’ affidamento fiduciario del Museo Civico del Torrione dedicato al poliedrico artista.
Espletate le pratiche burocratiche necessarie al riassetto societario e conferimento del servizio di gestione, il gruppo si è reinsediato con nuova lena e voglia di diffondere il buon nome di Forio, e dell’isola d’Ischia, della loro storia, sviscerata con passione durante le visite allo storico baluardo anti-saraceno, alle centinaia di vacanzieri che costantemente, negli anni scorsi ci hanno onorato della loro presenza. Una particolare attenzione è stata riposta agli eventi condivisi. Per motivi logistici, era slittata la prevista commemorazione immediata, un omaggio alla memoria del vulcanico Presidente Giuseppe Magaldi che, dall’alto della sua stella preferita, la più brillante dell’Ursa Major, certamente guiderà l’Associazione Radici nel difficile percorso associativo, che si presenta irto di difficoltà, principalmente dovute alle disposizioni sanitarie con un conseguente minor numero di visitatori che si prevedono sul territorio.
La bandiera nazionale, rimasta tristemente a mezz’asta, per il gravissimo lutto, riprenderà a sventolare alla brezza del rinnovamento e alla furia del ponente sui merli della storica torre, simbolo di Forio. Con una solenne cerimonia presidiata dal Sindaco Francesco Del Deo, dall’Amministrazione Comunale, e da rappresentanti istituzionali, verrà scoperta una targa dedicata al compianto ed eclettico Direttore e familiari e conoscenti potranno esternare il proprio contributo mirato alla permanenza della memoria del fraterno amico tra di noi. Quella sala e la terrazza, recentemente frequentate da artisti internazionali, ma in passato resa celebre dalla presenza dei coniugi Fayrer/Maltese continueranno a essere il trait d’union tra Ischia e il resto del mondo. Numerosi artisti già contattati e desiderosi di esporre le proprie prestigiose opere affluiranno al Torrione, ove accolti dall’Associazione Radici e omaggiati dal generoso pubblico, potranno esportare dalla nostra isola quanto di positivo riusciremo a trasmettere.
Durante la serata la memoria di Giuseppe Magaldi sarà testimoniata, oltre che dalla viva voce degli amici che hanno condiviso con lui un tratto del suo percorso, da un nutrito gruppo di artisti che allieterà il pubblico presente e a distanza tramite diretta facebook collegandosi alla pagina Museo Civico del Torrione.
Al termine della cerimonia sarà possibile accedere alla mostra “ Le Radici di Peppe” dedicata al compianto Giuseppe che resterà aperta, con ingresso libero dalle 19.00 alle 22.00 tutti i giorni (lunedì escluso) fino a domenica 18 luglio.
Il Comune di Forio e l’Associazione Culturale Radici, ringraziando i graditi ospiti e gli isolani invitano quanti vorranno partecipare alla descritta manifestazione in programma dopo la Santa Messa officiata dal Parroco Don Emanuel Monte nella Basilica di Santa Maria di Loreto alle 19.00 di lunedì 28 giugno 2021, alle ore 20.00 nella la piazzetta sottostante il Torrione e di adeguarsi alle normative sanitarie.
Altre notizie e foto alla pagina https://www.iltorrioneforio.it/it/eventi/alza-bandiera
Luigi Castaldi “

Gli altri articoli
Related News
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui