lunedì, Marzo 8, 2021

Allievo di 3 anni positivo al Covid. L’ASL si dimentica di avvisare. In stand by l’asilo Baiola-Monterone

In primo piano

Il saltino. Paura delle dimissioni: Gianluca Trani passa in maggioranza come Antonio e Antonello. Da semplice consigliere comunale

Gaetano Di Meglio | Termina la crisi politica di marzo del comune di Ischia. Gianluca Trani passa da “Ischia...

La “messa” in sicurezza è finita, aprite in pace la “Parrocchia” di Casamicciola

Il comune preme sulla Curia per restituire al culto il sacro luogo. L’occasione è data dalle imminenti festività pasquali. Castagna tuona:“Non posso esimermi dall’informarVi che nulla osta all’utilizzo dell’immobile, pertanto a partire dal 15 marzo 2021 sarà cura del comune assicurare l’apertura della Basilica tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 13 esclusi il sabato e la domenica, salvo ulteriori disposizioni“

Enzo Ferrandino: “Non ci interessa una operazione zeppa”

Il sindaco azzera i malumori dei suoi e liquida l’apertura di Ottorino Mattera: “apriamo alle forze responsabili”. Una buona “valutazione” per Gianluca?

Mentre un parte del mondo della scuola protesta contro le decisione del governatore Vincenzo De Luca di bloccare le lezioni in presenza e poi di sbloccarle, solo in parte, per le fasce minori dell’infanzia, a Forio si consuma un mini giallo.
Giovedì 15 ottobre i genitori di un piccolo allievo hanno comunicato la positività del figlioletto alle autorità scolastiche. Lo studente di 3 anni risultato positivo al Covid-19, frequenta la scuola dell’infanzia Baiola-Monterone.

A seguito della comunicazione dei genitori, la dirigenza scolastica ha avviato l’iter istituzionale previsto comunicando l’accaduto alle autorità sanitarie. Nominativi, indirizzi e dati sono stati notiziati all’ASL NA 2 Nord. Nel frattempo, però, è intercorsa la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e poi la conseguente riapertura solo dell’infanzia e degli asili. Il solito caos deluchiano fatto di decisioni e ripensamenti. Ma del caso del piccolo studente di Baiola-Monterone, delle misure anticontagio e delle prescrizioni nel merito non si è saputo più nulla. I compagni di scuola del piccolo risultato positivo devono essere messi in quarantena? Cosa devono fare gli insegnati?

Il dirigente scolastico comunica la ripresa delle attività e lo standy per il Baiola-Monterone
Intanto il dirigente scolastico, Maria Chiara Conti, ha comunicato la ripresa delle attività didattiche in presenza della scuola dell’infanzia dal 19 ottobre 2020. In tutti i plessi eccetto che per uno. Il motivo? L’inerzia e la mancata comunicazione del’ASL NA2 Nord, come sempre, in ritardo sulle procedure.
Così la scuola dell’infanzia di Forio riapre alla didattica in classe ma non in tutte le sedi. Infatti per il plesso Baiola-Monterone si resta in attesa delle determinazioni ASL Napoli 2. Sempre che arrivino e che siano al di sopra di ogni legittimo sospetto di sicurezza e correttezza nelle procedure anticontagio.
Ecco quanto si legge nella comunicazione ufficiale della Conti: “Visto il D.M. 39 del 26 giugno 2020; visto il D.L. n. 125 del 7 ottobre 2020; vista l’Ordinanza n. 80 dell aRegione Campania si comunica la ripresa delle attività didattiche in presenza dei plessi della scuola dell’Infanzia: Aurora senza nubi, Scentone, San Vito,dal 19 ottobre 2020 con refezione. Per il plesso Baiola-Monterone si resta in attesa delle determinazioni ASL Napoli 2. Gli alunni accederanno ai plessi con le precedenti modalità di scaglionamento.

I genitori brancolano nel buio
Molti genitori degli allievi del plesso foriano interessato dal contagio ci hanno contattato per sollevare legittime perplessità e dubbi. E anche per segnalare, soprattutto, che l’ASLNa 2 Nord non li ha mai contattati per indicare il da farsi. Cosi loro non sano che fare! Nel frattempo i ragazzi continuano la loro vita, vanno in palestra, seguono corsi di musica extra scolastici e le attività solite senza preclusioni o autoisolamenti di sorta.
Chi deve farsi carico di indicare la strada a queste famiglie? Chi deve stabilire il prosieguo delle attività degli allievi del Plesso Baiola-Monterone? Lunedi è domani! La scuola dell’infanzia, riprenderà le lezioni ovunque eccetto al Baiola-Monterone in attesa che l’ASL e Antonio D’Amore?

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Riflessione sul Venerdì Santo, il grido di dolore de “I Ragazzi dei Misteri”

Con chiarezza e frasi dirette "I Ragazzi dei Misteri" illustrano la situazione in cui vive l'associazione e le prospettive...
- Advertisement -