Adeguamento e adattamento funzionale degli spazi: la Scuola di Forio pronta per il nuovo anno scolastico

0

La pandemia da Covid19 ha, di fatto, modificato molti aspetti della vita quotidiana. Uno tra tutti la gestione degli spazi destinati alle attività didattiche e laboratoriali.

Per poter garantire, quindi, il pieno rispetto delle normative vigenti e sempre più alti livelli di sicurezza per studenti e personale docente e non docente, il comune di Forio si è prontamente attivato, nelle scorse settimane, per realizzare interventi di adeguamento e adattamento funzionale degli spazi.

“Grazie ai fondi stanziati dal MIUR – dichiara il vicesindaco di Forio, Mario Savio – e ad un lavoro certosino portato avanti dai tecnici degli uffici comunali, di concerto con le Dirigenti degli Istituti Comprensivi Forio 1 e Forio 2, abbiamo progettato e realizzato importanti interventi di adeguamento e adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza da Covid19. Gli interventi, per un ammontare di ben 90.000,00 euro, sono stati ripartiti tra i plessi interessati dai lavori stessi e realizzati in modo da non interferire con il calendario scolastico. Un risultato più che positivo, raggiunto anche grazie all’ottima intesa che vi è tra l’Amministrazione Comunale e i Dirigenti Scolastici.

Sono convinto  – conclude – che questo percorso di condivisione e interlocuzione che, come Amministrazione Comunale, abbiamo da tempo intrapreso con le Istituzioni Scolastiche presenti sul territorio, sia la strada giusta verso il raggiungimento di obiettivi sempre nuovi, nell’interesse del territorio, della società e dei nostri piccoli studenti.”

GLI INTERVENTI IN BREVE

Scuola Elementare L. Balsofiore: sistemazione esterna e adeguamento dell’ingresso secondario, posto a sinistra del varco principale. Interventi di ripristino e consolidamento della muratura, nonché di sostituzione delle ringhiere.

Scuola Elementare V. Avallone: redistribuzione di alcuni ambienti mediante la realizzazione di nuove tramezzature e la sistemazione dei servizi igienico-sanitari posti al primo piano.

Scuola Primaria di Primo Grado in località Panza: redistribuzione degli ambienti al piano terra e ripristino della tettoia all’ingresso dell’edificio scolastico al fine di garantire un accesso agli studenti in massima sicurezza.

Scuola Materna ed Elementare A. Regine: messa in sicurezza dell’ingresso al plesso scolastico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui