Addio Pasquale Arturo, storico segretario del MSI

0

Pasquale Arturo

Forio, anzi l’intera isola di Ischia, in queste ore ha perso un altro tassello della sua storia civile e politica. Nella sua Forio è venuto a mancare Pasquale Arturo, figura conosciuta da tutti e da tutti benvoluto. Per tanti anni aveva svolto l’attività di assicuratore ed era molto stimato soprattutto per la sua onestà e la sua contagiosa simpatia.

Di indole propositiva e dall’animo travolgente, Pasquale era molto deciso nei modi e, al tempo stesso, simpatico con la sua pipa e la sua barba molto caratteristica. E’ stato un punto di riferimento anche per la Destra locale, in quanto è stato un esponente del Movimento Sociale italiano, diventandone anche segretario di sezione, un modo di essere che rivendicava con grande fermezza e simpatia, riuscendo ad andare d’accordo anche con chi era lontanissimo dalle sue idee.

Oltre a ciò, Pasquale è stato anche promotore delle prime associazioni in difesa dei diritti dei cacciatori.

Ruspante nel suo modo di porsi, riusciva anche ad essere molto profondo.

E’, di certo, una grave perdita per Forio, per chi ha saputo vivere controcorrente senza mai rinnegare nulla.

Anche se negli ultimi anni si era dedicato alla campagna e, forse, lo si vedeva sempre meno in strada, era ancora molto amato e stimato da tutti. Un Uomo che non ha mai dovuto scusa delle sue idee. Che ci ha insegnato a tenere la schiena dritta e a non odiare mai.  Un uomo buono. Addio carissimo Pasquale!

Il genero, Tonino Pone, lo ricorda così: “Sono entrato in casa tua tanti anni fa per sposare una delle tue figlie incutevi soggezione e devo dirlo un po’ di paura ma conoscendoti ti sei rivelato un gigante buono abbiamo passato una vita insieme per lo più in giro per l’Italia con la macchina, si perche a te piaceva tanto viaggiare,poi mi hai insegnato ad andare per mare e tante altre cose ti voglio dire che rimarrai sempre nel mio cuore,non aggiungo altro perché potrei stare a scrivere x ore Ciao Campione…..”

La salma sarà presente presso la Basilica Pontificia di San Vito sabato 14 novembre alle ore 11.00 dove sarà celebrata la Santa Messa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui