fbpx
HomeA Matera, l'Ischia si ferma al pari

A Matera, l’Ischia si ferma al pari

Luigi Iannucci | L’Ischia conquista un punto importante sul difficile campo di Matera. Finisce a reti inviolate la sfida tra due squadre di valore opposto sia per la composizione delle rose, sia per i punti in classifica. L’Ischia di Maurizi si schiera con il nuovo modulo, 3-5-2, che in realtà per lunghi tratti sembra più un 5-3-2. In campo si vede una squadra molto combattiva e concentrata per tutti i novanta minuti. Sono i padroni di casa ad avere il pallino del gioco tra le mani, ma l’Ischia è ben messa in campo e concede poco agli avversari. Nel primo tempo qualche pericolo, nei primi minuti di gioco, per Giordano arriva con Letizia e Madonia, che creano scompiglio nella retroguardia gialloblù. Al 7’ Madonia si porta in area e si lascia cadere su intervento di Impagliazzo. L’arbitro fischia simulazione contro il giocatore del Matera e gli sventola il cartellino giallo. Al 9’ è Letizia a provare la conclusione dal limite che termina fuori di poco. L’Ischia prende le misure e cerca di rendersi pericolosa appena conquista palla. Bravo Wagner quale centrale sulla linea mediana. E’ l’Ischia ad avere la prima vera occasione da gol del primo tempo. Al 31’ D’Amico serve un buon pallone a Ciotola che prova il tiro a giro ed impegna Bifulco. Al 34’ brivido in area ischitana: Giordano non interviene bene a terra su una conclusione e si salva grazie all’intervento dell’arbitro che gli fischia un fallo a favore per una carica di un avversario. Secondo tempo molto spezzettato per i diversi interventi che è costretto a fare l’arbitro per i falli commessi da entrambe le squadre. Alla fine si conteranno ben cinque ammoniti tra le fila del Matera e tre per l’Ischia. All’ 8’ della ripresa si registra il primo calcio d’angolo della partita ed è battuto dai bianco-azzurri i quali sfiorano il gol al 54’ con Albadoro che lascia partire un diagonale dalla sinistra che attraversa l’area e per poco non è deviato in rete da Letizia, che non ci arriva per un niente. Al 70’ è ancora Letizia ad impegnare Giordano con una conclusione insidiosa dal limite. Al 76’ è l’Ischia ad avere una ghiotta occasione da gol con Ciotola ben servito da Gerevini. La punta isolana si ritrova al limite con la possibilità di calciare a rete o servire il liberissimo Ingretolli. Decide per la prima soluzione, ma l’incertezza sul da farsi non permette una conclusione all’altezza e Bifulco può intervenire in modo semplice. L’Ischia lotta con tutte le forze per portare a casa un risultato positivo. All’80’ il nuovo entrato Turchetta impegna Giordano. All’82’ è Faisca a scheggiare la traversa con un colpo di testa su azione d’angolo. Armeno, entrato ad undici dal termine, ruba palla in un paio di circostanze sulla linea mediana e riesce a dare respiro alla difesa ischitana. L’arbitro concede cinque minuti di recupero, ma il risultato non cambia.

MATERA 0
ISCHIA ISOLAVERDE 0
MATERA: Bifulco, Mazzarani, Mucciante, De Franco, Faisca Teix, Coletti, Di Noia (79’ Bernardi), Iannini, Letizia, Madonia(79’ Guerra), Albadoro (67’ Turchetta). All.: Autieri. A disp.: Baiocco, Pino, Longo, Giacomini.
ISCHIA ISOLAVERDE: Giordano, Finizio, De Agostini, Impagliazzo, Sirignano, Empereur, Bulevardi, Wagner (67’ Iannascoli), D’Amico (70’Ingretolli), Gerevini, Ciotola (79’Armeno). All. Maurizi. A disp.: Mennella, Rainone, Di Cesare, Schetter.
Arbitro: Daniele Rasia di Bassano del Grappa (Assistenti: Pietro Guglielmi e Daniele Colizzi di Albano Laziale)
Ammoniti: Mazzarini, Madonia, Mucciante, Coletti, Di Noia per il Matera. Bulevardi, Empereur e Gerevini per l’Ischia.
Note: Angoli 4 ad 1 per il Matera. Recupero 1° tempo: 1’- 2° tempo: 5’. Il gruppetto dei tifosi dell’Ischia arriva allo stadio intorno al 20’ del primo tempo.



Gli altri articoli
Related News
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui