lunedì, Marzo 8, 2021

260mila euro per assumere i parenti, i figli e gli amici dei politici all’EVI. I nomi dei confermati e delle new entry

Tra interinali, cattiva informazione, sindaci, parenti e assunzioni: l'EVI è ancora il buco nere delle amministrazioni isolane...

In primo piano

Il saltino. Paura delle dimissioni: Gianluca Trani passa in maggioranza come Antonio e Antonello. Da semplice consigliere comunale

Gaetano Di Meglio | Termina la crisi politica di marzo del comune di Ischia. Gianluca Trani passa da “Ischia...

La “messa” in sicurezza è finita, aprite in pace la “Parrocchia” di Casamicciola

Il comune preme sulla Curia per restituire al culto il sacro luogo. L’occasione è data dalle imminenti festività pasquali. Castagna tuona:“Non posso esimermi dall’informarVi che nulla osta all’utilizzo dell’immobile, pertanto a partire dal 15 marzo 2021 sarà cura del comune assicurare l’apertura della Basilica tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 13 esclusi il sabato e la domenica, salvo ulteriori disposizioni“

Enzo Ferrandino: “Non ci interessa una operazione zeppa”

Il sindaco azzera i malumori dei suoi e liquida l’apertura di Ottorino Mattera: “apriamo alle forze responsabili”. Una buona “valutazione” per Gianluca?

Gaetano Di Meglio | Ci vuole coraggio e libertà. Se dovessi fare il giornale con le mail di “Unknown Fantasma” sarei bello che fritto, ma non è così.
Qualche raccomandato dell’EVI, l’altra sera, ha inviato una mail da questo indirizzo “Unknown Fantasma” a redazione@ildispari.it e in “cc” a lettori@ilgolfo24.it e redazione@nuvola.tv.

Cutellese e Agnese hanno fatto finta di niente sia per paura di perdere il prossimo appalto dai comuni locali sia perché loro hanno scelto di seguire quello che gli viene detto dal potere. Gaetano Ferrandino, invece, sul Golfo ha dato seguito alla mail che abbiamo ricevuto tutti e, però, si è guardato bene di fare due cose. Citare in primo piano l’EVI per salvaguardare il suo rapporto con Ghirelli raccomandato e protetto da Mizar e ha tolto tutta la parte di nomi citati nella mail per evitare che poi, anche a lui, togliessero il saluto come fanno con me o altri benefits come fanno con lui.

Io la mail non la pubblico perché non mi serve. Perché “Unknown Fantasma” è un altro lavoratore dell’Evi, raccomandato al pari degli assunti che, però, non ha avuto il suo favore. Una strumentalizzazione da cui ci dobbiamo ben guardare.

Come avevo scritto il 27 ottobre (ma anche prima – e anche a marzo 2019!, ndr), i sindaci sono in lotta tra di loro (Francesco Del Deo e Giacomo Pascale da una parte. Gli altri contro. Proprio come avevo scritto durante la campagna elettorale di Lacco Ameno) ma non per questa riconferma, bensì per altre manovre.
All’Evi sono stati riconfermati gli interinali dello scorso anno. E così, proprio il 27 ottobre avevo scritto: “Cisi, Pascale cambia e convoca l’assemblea in presenza. Niente più videoconferenza e riunione a Lacco Ameno. I sindaci preferiscono incontrarsi: la gestione delle assunzioni interinali merita pochi occhi e poche orecchie”.

Sei interinali scelti uno per comune.
Ischia
porta avanti la figlia di Giovanni Sorrentino, Debora (per la gioia del cuginetto arrabbiato, ndr). Questa assunzione, ovviamente, blocca la firma della sfiducia…

Forio ha confermato Ignazio Castagliuolo, portavoce di Del Deo in campagna elettorale.

Per Lacco Ameno, invece, c’è Vincenzo Irace, nipote di Tuta, ma messo all’EVI dal sindaco Pascale.

Per Casamicciola ritorna all’EVI un altro figlio di Papà. Questa volta è un Arcamone. Matteo di Guglielmo ed Ersilia (entrambi dipendenti dell’EVI) segue la linea usata per la figlia di Franco Trani con le borse di studio e il figlio di Walter Sansone con le ditte esterne. Di padre in figlio.

Da Barano, arriva Ida Iacono

Ultimo ma non ultimo, e forse sconosciuto anche al raccomandato tradito dell’EVI è la sesta posizione. Lo smemorato dell’EVI, infatti si meraviglia che quest’anno sono 6 e non 5 gli interinali.
Lo smemorato non sa che lo scorso anno, Serrara Fontana aveva aperto le porte dell’EVI alla moglie del sindaco che poi, rinsavita, aveva rinunciato. Quest’anno, invece, arriva Claudia Mattera. Zio Rosario e Zia Filomena le hanno fatto il regalo – come per gli altri – per un anno.

E così, per assumere i figli e parenti della politica, noi paghiamo all’agenzia di lavoro interinali la somma di euro 134.276,31 euro oltre iva! Moltiplicate il costo per 2 anni ed eccoci che la somma si fa facile….

- Advertisement -

1 commento

  1. Sono dei poveretti…….
    Sono almeno 15 anni che Giovanni Sorrentino elemosina a destra e a manca un posto fisso e fesso per la figlia.
    Abbiate compassione…….

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Riflessione sul Venerdì Santo, il grido di dolore de “I Ragazzi dei Misteri”

Con chiarezza e frasi dirette "I Ragazzi dei Misteri" illustrano la situazione in cui vive l'associazione e le prospettive...
- Advertisement -