primopiano

Villa Mercede verso una schiarita! Bye bye Civitas, arriva il “Pellicano”

Ida Trofa | Villa Mercede verso una schiarita! Via la Coop Civitas – Consorzio Nestore e dentro la Pellicano di Licola. Intanto, proprio con al Civitas-Nestore, ancora non si risolve la questione dei dipendenti con 8 mesi di ritardo sugli stipendi.
Parliamo del comparto lavoratori e assistenti. I dipendenti della CIVITAS lamentano ancora il mancato pagamento di ben 8 mesi di stipendio arretrati e non pagati. Alla società gravata da oltre 15 cause di lavoro è stato da tempo bloccato uno dei conti correnti.
I pazienti e i lavoratori hanno bisogno di chi li tuteli, che analizzi concretamente i problemi e le carenze della struttura, ponendo rimedio a tutto ciò che non funziona e che si batta a favore di chi lavora e non “ruba lo stipendio”.
Non è più tollerabile che nel 2019 ci sia ancora chi lavora senza percepire uno stipendio, costretto, vergognosamente, ad elemosinare quello che è un suo diritto.

Bye Bye Civitas arriva la nuova Coop
Intanto a conclusione della “Procedura negoziata, indetta in novembre (deliberazione n.1286 del 12.11.2018) per l’affidamento di mesi sei, con opzione di proroga per ulteriori sei mesi, per la gestione temporanea dei servizi inerenti proprio la Residenza Sanitaria Assistenziale “VILLA MERCEDE di Serrara Fontana c’è una nuova coop. L’ordinanza ASL è stata messa il 2 gennaio ed è la numero 2. Ad occuparsi degli anziani non autosufficienti, senza previa pubblicazione del Bando di Gara, sarà la Coop Onlus Pellicano.
L’istruttoria è stata definita dalla Dott.ssa Marcella ABBATE, a seguito dell’iter perfezionato dal Co.re Amm.vo Esperto/ RUP Pasquale SALVATO.

Solo 4 plichi, 1 inammissibile
La procedura si è svolta con lettera di invito e alla scadenza del 15 novembre 2018 sono pervenute al Protocollo Generale dell’ ASL 4 plichi. Ovvero le offerte del Consorzio Italia Cooperativa Sociale Società Cooperativa Consortile, Emme Due S.R.L, Aido Coop. Sociale (Onlus), Ed Infine La Pellicano Società Cooperativa Sociale Onlus, (Prot. Nr. 218500 Del 06.12.2018)
Designato il seggio di gara e la commissione di gara incaricata della valutazione delle offerte per la verifica della sussistenza dei requisiti di ammissione alla procedura all’esito dei lavori risultava la non conformità dell’offerta tecnica delle seguenti ditte: Emme Dues.R.L Aido Coop, Sociale (Onlus).
A dicembre la commissione propone l’aggiudicazione provvisoria alla Pellicano: 600mila euro per sei mesi
A seguito delle sedute pubbliche tenutesi in data 21.12.2018 e 28.12.2018, veniva proposta l’aggiudicazione provvisoria del servizio in questione in Cooperativa Sociale Onlus al costo totale semestrale di 596.414,00, IVA esclusa, costo unitario posto letto/giorno 113,00, IVA esclusa a favore di PELLICANO.
La Coop-Onlus per il servizio pubblico graverà sul conto economico degli esercizi di competenza ASL per il costo complessivo di 596.414,00, IVA esclusa, più oneri di sicurezza pari ad 2.853,00. Sarà ora l’unità operativa ASL per l’ Acquisizione Beni e Servizi a procedere agli accertamenti e verifiche di rito indispensabili alla stipula del contratto.

Il seggio di gara
Il seggio di gara era composto dal Presidente Dott.ssa Marcella Abbate – Direttore U.O.C. Acquisizione Beni e Servizi Componente, dal Sig. Pasquale Salvato, Collre Amm.vo Esperto RUP Componente con funzione di Segretario e dalla Dott.ssa Avv. Enza Capasso.
Alla seduta di gara sono stati presenti per la Pellicano il Sig.re Benvenuto Gennaro ed in qualità di Legale rappresentante Emme Duesrl, il Sig.re Guido Marino, delegato.

www.ildispari.it

Tags

Add Comment

Click here to post a comment