Società

Vacanze al mare a bordo di un catamarano: un’esperienza unica, destinata a rimanere nel cuore

Gli amanti del mare, della salsedine e del vento tra i capelli, almeno una volta nella vita, devono provare l’esperienza di una vacanza in barca a vela. Infatti, la possibilità di svegliarsi in mezzo al mare, di fare un bagno ancora prima di aver fatto colazione e di esplorare calotte e spiagge nascoste, difficili da raggiungere, è un qualcosa che non si può spiegare a parole, ma che si può solo vivere e preservare nel cuore.

Sicuramente, le possibilità sono davvero tante, soprattutto per quanto riguarda la scelta delle imbarcazioni. Tuttavia, per chi si trova ad affrontare per la prima volta questo tipo di avventura, la soluzione migliore è puntare al noleggio catamarano con skipper, in quanto è possibile godere di maggiori comodità, di spazi a bordo più ampi e di un totale relax.  

Vacanze in catamarano: per una prima volta a bordo all’insegna delle comodità

Il catamarano è l’imbarcazione perfetta per chi vuole provare per la prima volta l’ebbrezza di una vacanza sull’acqua, in quanto si sviluppa in larghezza, per tanto lo spazio a disposizione è maggiore. I due scafi sono solitamente occupati da cabine e bagni, ciò vuol dire che è possibile addormentarsi cullati dallo sciabordio delle onde. Di fatto, è come stare in un albergo, ma sull’acqua.

Gli amanti della buona tavola, inoltre, possono contare su cucine spaziose o anche sulla possibilità di noleggiare uno chef, in grado di preparare veri e propri manicaretti da gustare mentre si guarda il mare e le sue incredibili meraviglie. Uno dei luoghi più belli del catamarano sono le reti di prua, che sono come delle amache sospese sull’acqua, in cui è possibile prendere il sole, ma anche saltarci sopra e contemplare le stelle e le costellazioni.

Inoltre, è bene specificare che, mentre la barca a vela, per navigare, deve necessariamente inclinarsi nella direzione del vento, il catamarano consente di stare dritti. Infatti, il doppio scafo bilancia l’andatura, anche a vele spiegate. Infine, mentre lo scafo della barca a vela rimane sotto l’acqua, impedendo l’avvicinamento alla terra ferma (si rischia di incagliarsi), il catamarano naviga a filo d’acqua, per tanto permette di scorgere i fondali più bassi dall’alto, come le barriere coralline, ma anche di ormeggiare presso le spiaggette isolate o le piscine naturali, che sono poco profonde.

Le mete più gettonate per una vacanza in catamarano indimenticabile

Gli itinerari possibili per chi vuole navigare in catamarano sono davvero tanti, soprattutto per chi desidera esplorare il Mediterraneo. Infatti, al contrario di quello che pensano molte persone, per divertirsi e per trovare posti unici ed emozionanti, non è necessario doversi allontanare troppo da casa. Liguria, Sardegna, Isola d’Elba, Isole Eolie, Ponza, Croazia e Corsica, sono mete eccellenti per capire cosa si prova viaggiando a bordo di un catamarano.

Inoltre, trattandosi della prima esperienza, è meglio non fare viaggi troppo impegnativi, in quanto è bene godersela a pieno. Infatti, prima di partire per una crociera a vela di una o più settimane, potrebbe essere meglio puntare ad un weekend, scegliendo un itinerario breve, ma significativo, da condividere con amici o parenti. Di fatto, le possibilità sono davvero tante, basta aver voglia di partire e di sperimentare qualcosa si insolito e di intrigante.

Add Comment

Click here to post a comment