primopiano

Terremoto. Chiesta la proroga dello stato di emergenza

Terremoto. Chiesta la proroga dello stato di emergenza. Con il nuovo codice saranno ancora 12 i mesi in cui avrà validità, una volta approvata, la dichiarazione di prorga dello stato di emergenza.

I sindaci di Lacco Ameno e Casamicciola hanno chiesto al Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli e al commissario delegato per il sisma Giuseppe Grimaldi, la proroga dello Stato di emergenza. Una richiesta a cui al momento non ha aderito il comune di Forio, ma che di certo non mancherà di registrarsi, una volta esperite le operazioni di voto e la nomina del nuovo sindaco dopo il 24 giugno.

Si tratterebbe della seconda richiesta avanzata dopo quella concessa lo scorso febbraio. I termini dell’emergenza in vigore scadranno il prossimo 24 agosto. La richiesta è stata inviata anche allo Stato Centrale ed al Consiglio dei Ministri con l’intento di poter ottenere di prorogare lo stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi sismici che hanno colpito il territorio dell’isola d’Ischia il 21 agosto 2017.

Tags

Add Comment

Click here to post a comment