Società

Serrara Fontana, ok il Natale è giusto: “Abbiamo coniugato divertimento e tradizione”

Gospel, cantine, animazione per bambini e spettacoli, il bilancio del Comune dell'isola d'Ischia è positivo: “Abbiamo soddisfatto un pubblico eterogeneo”

Gli affollati concerti di gospel tra Sant’Angelo, Serrara e Fontana; il successo di “Cantinando a Natale”, con il sold out per i percorsi enogastronomici tra le più belle cantine del territorio; il ritorno della notte di San Silvestro in piazza con Sagi Rei e gli spettacoli di animazione per bambini, partecipatissimi: è più che positivo il bilancio del cartellone di eventi di Natale e Capodanno del Comune di Serrara Fontana, coordinato dall’assessore al Turismo, Emilio Giuseppe Di Meglio, con la direzione artistica di Giuseppe Iacono Divina. “Il segreto – spiega Di Meglio – è aver pensato una serie di eventi rivolti a un pubblico eterogeneo, isolani e turisti, grandi e piccini, ed è un format che riproporremo sicuramente, come peraltro già fatto con il progetto “Dal monte Epomeo al borgo marinaro di Sant’Angelo”. L’appuntamento è alle prossime iniziative, in grado come sempre di raccontare il nostro territorio, animandolo”.
Tra gli eventi più memorabili il recital natalizio del 29 dicembre nella chiesa di San Michele Arcangelo “Nato e chiamato Gesù”, con Gianni Mobilya in prima linea, accompagnato dal maestro Ignazio Scassillo e Sergio Massucci. Ma sono stati applauditissimi anche i concerti di Capodanno con la britannica Emma O’ Connor e i Gospel Italian Singer (nella Chiesa di Santa Maria del Carmine a Serrara e nella Chiesa di San Michele Arcangelo di Sant’Angelo) e quello del 5 gennaio, con i The Blue Gospel Singers, che hanno conquistato il pubblico della chiesa di Santa Maria della Mercede a Fontana. A stuzzicare la fantasia dei più piccoli, invece, prima i Babbi Natale d’eccezione (Luigi Fiorentino e Pasquale Dragon Di Costanzo), poi le attrici Alessandra Calabrese e Milena Cassano (straordinario, in particolare, “Favòlia, il dottore delle favole”), quindi gli Strani Tipici. E ancora: Mago Francesco, la befana sui trampoli e i tanti personaggi che hanno animato – dal borgo di Succhivo al polifunzionale di Fontana – un Natale decisamente straordinario.

Add Comment

Click here to post a comment