primopiano

Sequestro Hotel Sorriso: 15 giorni per lo sgombero

422 mq di sequestro per l'Eden e le 2 piscine dell'Hotel La Scogliera

Le indagini della Capiteneria di Porto di Ischia sono state davvero dure.

Nel frattempo giugnono ulteriori dettagli rispetto ai sequestri operati dai militari agli ordini del TV Meloni.

Per quanto riguarda l’Eden a Ischia, il sequestro riguarda una superficie di ben 422 metri quadri e, come detto, il reato è relativo alla abusiva occupazione demaniale ed è relativo alla struttura balneare.

Più difficile la posizione dell’Hotel Sorriso di Forio. Agli Impagliazzo, infatti, è stato comminato un periodo di 15 giorni per provvedere allo sgombero della struttura ricettiva. Il reato contestato dalla Procuda della Repubblica di Napoli è relativo alla materia degli scarichi. Struttura sequestrata.

Per l’Hotel La Scogliera, sempre a Forio, il sequestro riguarda le 2 piscine dell’Hotel.

Sono tre indagini diverse, nate con tempistiche diverse e sono state eseguite su istanza dei Sostituti Procuratori della Repubblica Dott.ssa Persico, Dott.ssa Rametta e Dott.ssa De Pasquale

Tags

6 Comments

Click here to post a comment

  • dall eden all inferno è n attimo…al sorriso mi sa che non sorride più nessuno e quelli della scogliera stanno con le pacche nell acqua!!!! se controllassero come si deve tutte le strutture dell isola mi sa che 3/4 sarebbero da abbattere

    • Ben detto! E Scannella? Se non è abuso quello che continua a scavare nella costa demaniale? Italia nostra dov’é? La capitaneria vede solo quello che vuole.

    • …se andate a leggere il quotidiano di concorrenza, vedrà che c’è scritto il nome dell’hotel ove hanno chiuso la cucina.

  • Sostituti Procuratori della Repubblica? I sostituti procuratori seguano un legge e i procuratori fissi un altra?