primopiano

Sbarco in stile migranti ad Ischia, incubo Don Peppino

In corso gli accertamenti della Guardia Costiera

Scene in pieno stile da sbarco migranti sulle coste Ischitane. La nave Gestour “Don Peppino“ è giunta nel porto di Ischia inclinata visibilmente è pericolosamente su di un fianco. Approdata presso il primo scalo ischitano,all’ormeggio in banchina è apparsa in evidenti condizioni di precaria galleggiabilità, sbilanciata con l’asse di navigazione su di un fianco . La cosa non è passata inosservata alla Guardia Costiera del TV Andrea Meloni che ha disposto le prime ispezioni a bordo. Gli accertamenti sono in corso. Le operazioni commerciali proseguono regolarmente.

Tags

8 Comments

Click here to post a comment

  • Ha ha, niente di nuovo. Pure io andando ad Ischia da turista ho viaggiato più volte in stile migranti, motivo per cui ora andiamo altrove.

  • E il Ministero dei Trasporti, che ne dice?
    Voi ischitani che rischiate la vita ogni volta che salite su un mezzo cosi’, invece di piagnucolare sempre, avete pensato ad informare il ministero?

    • Se ne fregano al ministero. Loro quando ne hanno voglia di venire a ischia, lo fanno con I yacht privati! Non hanno il problema di discutere se la loro machine e’ superiore o inferiore a 4 metri e perche’ il cane lasciato in machine non paga ma la nonna si!

  • Che titolo infelice! Come si può minimamente azzardare un paragone tra un esercito di turisti in vacanza e i migranti!!! Se queste sono le vostre risorse linguistiche e comunicative dovete farvi qualche domanda sulla vostra professionalità.

    • caro michele,

      la professionalita’ dovrebbe essere qualita’ dell’isolano che vuole fare turismo, ma sfortunatamente gli isolani sono dei trogloditi, e si devono morire di fame.