primopiano

Picchia la moglie e la fa abortire. Arrestato procidano

Nella tarda serata di ieri un uomo, 45enne procidano, è stato arrestato dai carabinieri guidati dal Capitano Andrea Centrella per aver picchiato la moglie incinta di 20settimane.

La posizione dell’uomo sembra molto grave e i militari di Procida stanno procedendo a ricostruire quella che è stata una serata di terrore.

Stando alle prime ricostruzioni l’uomo ha aggredito la compagna di 38anni incinta al quinto mese. E, pare, non era il primo episodio di violenza come dichiarato dalla giovane donna dopo il suo ricovero.

La donna, trasportata all’ospedale procidano per un malore è stata trasferita a Pozzuoli dove, purtroppo, le è stato praticato un aborto.

L’Autorità Giudiziaria ha predisposto l’esame autoptico sul feto.

L’uomo è stato condotto a Poggioreale.

Seguono aggiornamenti

Tags

Add Comment

Click here to post a comment