class="post-template-default single single-post postid-160936 single-format-standard">
primopiano

Paese sporco, Vito Iacono chiede la risoluzione del contratto con SuperEco

“GESTIONE RIFIUTI: I LAVORATORI COSTRETTI AD ORARIO RIDOTTO DI LAVORO, IL PAESE E’ SPORCO, MA IL COMUNE PAGA LO STESSO. SI DIA SEGUITO ALLA RISOLUZIONE DEL CONTRATTO ED IN FRETTA!!!”

Con un intervento social, Vito Iacono, accende i riflettori sul servizio NU a Forio.

«Con riferimento all’oggetto – scrive Iacono a Del Deo e al segretario Martino – la presente per chiedere di verificare presso il relativo “cantiere” se nell’esercizio del servizio viene rispettato il contratto di appalto per quanto riguarda il pieno utilizzo delle risorse umane e dei mezzi meccanici previsti. Sembrerebbe che ci siano numerosi lavoratori “costretti” ad un orario di lavoro ridotto, tale circostanza se rispondente al vero è evidentemente lesiva del contratto di lavoro e non rispettosa del contratto di appalto che andrebbe risolto per le gravi inadempienze, ovviamente senza considerare le evidenti condizioni in cui versa il Paese che è sporco. Spero che Ella voglia procedere con urgenza ai necessari controlli per evitare danni gravi sia per l’Ente che per i lavoratori. Colgo la occasione per rinnovare la richiesta, già formulata in sede di Conferenza di Capigruppo e Consiglio Comunale, in ordine alla trasmissione della copia del contratto di fitto di azienda intervenuto a favore dell’attuale gestore Super Eco s.r.l. e dell’elenco degli attuali addetti al servizio NU con relative mansioni e data di assunzione. Confidando in un pronto riscontro, porgo distinti saluti”

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il quotidiano delle isole di Ischia e Procida.
L'informazione ispirata ai valori del giornalismo
di Domenico Di Meglio.

REDAZIONE: Tel. 081 18909067
Mobile: 3466226480 (Whataspp)

Copyright © Gaetano Di Meglio | parola.cloud

To Top