cronaca featured primopiano

Multe by night. Parcheggissimo sotto al portellone, bloccato il traghetto dei tifosi

Necessario l’arrivo dei Carabinieri e del Carroattrezzi. Sbarco possibile solo dopo due ore l’arrivo in porto

Partito da Pozzuoli quando erano appena trascorsi quindici minuti dopo la mezzanotte il mezzo speciale Medmar previsto ieri in occasione della partita Napoli Milan ad Ischia Porto ha avuto purtroppo il suo attracco amaro. Con il capitano e l’equipaggio anche gli increduli passeggeri della corsa prevista in occasione della partitissima di campionato al San Paolo. Seppur ebbri della vittoria in campo, il contrattempo li ha costretti ad ingoiare un boccone amaro con oltre due ore di attesa per raggiungere terra,

Giunto a destinazione circa un’ora dopo la partenza la nave traghetto non ha potuto infatti ormeggiare nel porto di Ischia a causa dei numerosi veicoli in sosta propio sulla banchina.

L’Unità navale per perfezionare le operazioni di sbarco ha dovuto attendere l’arrivo die carabinieri e poi del Carroattrezzi Aci della ditta Muscariello. Necessaria la rimozione forzata dei veicoli per liberare il tratto di banchina. I militari dell’arma hanno elevato sanzioni provvedendo a multare le auto maldestramente ferme in un’area di manovra portuale, nella zona dello scivolo.

10 Comments

Click here to post a comment

  • Non vorrei essere nei panni di ki ha parcheggiato li sai che batosta se anche la capitaneria ha fatto multe

  • ma scusate…ma nessuno era a conoscenza sul porto di Ischia dell arrivo di un traghetto dalla terraferma? sarà stata pure una corsa speciale ma non si attivano le stesse procedure delle corse normali? non c é nessuno sulla banchina a raccogliere le cime per l ormeggio o il marinaio si lancia con la fune per andare a sistemarla alla bitta?

  • E chi gli ha detto di parcheggiare lì???? Perché non ha messo l’auto nei numerosi parcheggi che ci sono là intorno? Per risparmiare??? E comunque questo succede sempre perché continuano a non fare controlli e/o nn ci sono vigili a sufficienza!!!!

  • Ma nel frattempo che arrivava la nave, la capitaneria dove era impegnata? Anche in assenza dell’arrivo della nave, questo significa che quella zona diventa terra di nessuno con la benedizione di chi dovrebbe invece controllare, oltretutto è pagato anche per questo…
    Ormai questa nazione è da smontare e ricostruire di nuovo, magari a partire dagli abitanti…

  • cosa bisogna commentare -la strafottenza e l incivilta degli ischitani e non- la mancanza delle medmar che se ne frega delle navi che navigano senza dare assistenza sia a bordo che a terra-alle forze dell ordine (differenti corpi) che di sicuro sono passati di li nei loro giri di perlustrazione- ai vigili urbani -alla capitaneria di porto inesistente e fantasma che non sa gestire nemmeno il territorio di loro competenza o non erano consapevoli dell arriva di una nave con corsa speciale- bisogna solo ringraziare questi passeggeri e chiedere scusa per tutto il disaggio a loro arrecato e del riposo mancante che gli abbiamo regalato

  • La capitaneria di porto ? Erano impegnati a fare altro ? Stavano rientrando anche loro con il traghetto dei tifosi ? Per ridurre le spese non hanno usato la motovedetta ? W l’ Italia !

  • ieri Eva bus rotto a barano strafottenza di chi parcheggia auto e uno schifo nel
    Comune di barano il massimo del menefreghismo si parcheggia dove si vuole nessuno controlla nessuno multa ci sono auto in ogni curva in ogni punto di strada il bus ieri era in doppia fila tutti bloccati nel traffico le nostre forze speciali isolane non hanno elevato una multa nulla come fosse tutto ciò normale questa è Ischia