Sport

Milioner Cup, colpo grosso dei Velisti Ok Fiaiano e Buonopane Da Carusino

E’ iniziata la Fase Due della Milioner Cup. La prima giornata ha tenuto fede alle aspettative con due gare spettacolari, in bilico fino all’ultimo e con valori tecnici in campo notevoli. Nel lunedì sera, colpo grosso de I Velisti che battono, sebbene di misura, i campioni della Winter League l’Hotel Mediterraneo. Identico trama anche Fiaiano – Viola, con Di Meglio e compagni che trionfano solo per un gol e rischiano grosso in pieno recupero. Solo in apparenza più agevole il successo del Buonopane Da Carusino sul San Ciro, ma che in realtà giunge dopo una rimonta avvenuta nella ripresa.

DON ENZO PIRAMA 6
PESCHERIA U PARANZIELL 0
Mister Michele “Boys” Mazzella ed i suoi ragazzi giungono al campo ed, assieme agli organizzatori, attendono l’arrivo della squadra avversaria che, causa disguidi vari legati anche alle festività pasquali, non avverrà mai. I soli Lubrano e Patalano “Svizzero” sono al campo per U Paranziell. La squadra di Michele Lamanna, pertanto, perde la partita a tavolino (0 – 6).
HOTEL MEDITERRANEO 4
I VELISTI 5
MEDITERRANEO: Castagliuolo, Impagliazzo A. 1, D’Ambra 1, D’Abundo, Guglielmucci, Castaldi 1, Impagliazzo S. 1, Di Meglio
VELISTI: Preziuso, Monti, Cortese, Lucido 2, Di Meglio, Pesenti, Testa 1, Di Iorio N.2 All. Mattera
Arbitri. Marena e Valerio
Grande spettacolo ed emozioni in campo. Due regine della Milioner a confronto subito alla prima giornata della Fase Due. I Velisti hanno la meglio anche se devono sudare le proverbiali sette camice per avere ragione dell’Hotel Mediterraneo. Anzi, in avvio di gara sono proprio i giallo neri a partire subito forte: Impagliazzo “Trattore” con un missile da fuori sorprende Preziuso; e poco dopo Nico D’Ambra raddoppia i conti. I Velisti non perdono la calma ed iniziano una lenta ma inesorabile rimonta. A guidare la squadra di mister Enzo “Horror” Mattera non può che essere il bomber principe della competizione ovvero Nicola Di Iorio che pareggia i conti con una doppietta. Sulle ali dell’entusiasmo I Velisti capovolgono la gara con i gol di Testa, sugli sviluppi di un calcio piazzato, e con la doppietta di Giò Lucido Balestrieri. Il finale di gara, però, è tutto di marca giallo nera: il Mediterraneo si riporta sul meno uno grazie alle reti di “Mago Merlino” Seba Impagliazzo ed al gol, realizzato in pieno recupero, di Castaldi. Ma non c’è più tempo: i Velisti si aggiudicano la gara di esordio di fase due.

BUONOPANE DA CARUSINO 8
SAN CIRO S.R.L. 4
BUONOPANE: Trofa, Carnevale 1, Fermo, Grimaldi, Mangione, Farina, Aiello 2, Lombardi 4, Cuomo 1 All. Migliaccio
SAN CIRO: Arcamone, Di Meglio G., Di Meglio N. 2, Di Meglio S.1, Spiezia 1.
Arbitri. Marena e Valerio
Il Buonopane vince la gara uno di Fase Due contro il San Ciro. La squadra di Sasi Di Meglio si presenta al campo con soli 5 giocatori a disposizione ma gioca una partita strepitosa, conducendo – un po’ a sorpresa vista la classifica – per buona parte dell’incontro su un Buonopane apparso nel primo tempo poco cattivo. Nella prima frazione di gioco, infatti, molto meglio il San Ciro che risponde per le rime all’iniziale vantaggio avversario, e capovolge il risultato con la doppietta di N. Di Meglio. A questo punto i Carusino’s Boys cercano di alzare i giri del proprio motore, ma Sasi Di Meglio li punisce ancora. I ceffono incassati in pieno volto, però, svegliano la vincitrice di Fase Uno che, trainata da uno scatenato Sasi Lombardi (4 gol per lui nella partita) e da un Attilio Carnevale in grande forma capovolgono il risultato fino a vincere con un rotondo 8 a 4. I tre punti vanno al Buonopane ma meritati i complimenti per il San Ciro che, con appena 5 uomini, gioca una gara strepitosa.
VIOLA 4
FIAIANO 5
VIOLA: Rotolo, Onorato, Iacono, Barbieri 1, Minichini, Viola, Verde 1, Castaldi 1, Palamaro
FIAIANO: De Angelis, Conte 2, Di Meglio M., Agnese 1, Calise, Siano, Buono 2, Albano.
Arbitri. Marena e Valerio
Ammoniti Viola e Agnese
In bilico fino all’ultimo secondo, quando il Viola ha l’occasionissima, con Palamaro, per pareggiare i conti. Ma nonostante il grande spavento dei minuti finali, il Fiaiano si aggiudica una partita importantissima. La gara si può dividere perfettamente in due: nella parte iniziale il Fiaiano domina nettamente un Viola, privo di Luigi Castagna, che appare in grande difficoltà. Raffaele Buono apre la danza dei gol con una rete spettacolare che finisce all’incrocio dei pali. Poco dopo, ancora Buono serve il bis. Il Fiaiano gioca in scioltezza e colpisce ancora con Agnese e poi con Conte (tra i migliori in campo). Il Viola è quasi al tappeto ma mostra grande forza d’animo nel rialzarsi. Una sfortunata autorete di Michele Calise dà il via alla rimonta della compagine cara al presidentissimo Ciro. Barbieri colpisce e dopo di lui anche Verde. Il Viola fallisce diversi tiri liberi, ma trova il pari con Castaldi. Sul 4 a 4, il Fiaiano ha la forza di riportarsi in vantaggio con Conte. La partita è divertentissima, con continui capovolgimenti di fronte. Il Viola tenta l’ennesima disperata rimonta e per poco non ci riesce: in pieno recupero l’occasionissima con Palamaro che però non centralo specchio della porta. La palla va fuori e con essa le speranza del Viola.
VAR ON. Con l’inizio di Fase Due torna la grande novità proposta dalla Lega Isolana Calcetto già dalla scorsa annata: il Var. In tutte le gare le formazioni partecipanti potranno richiedere l’intervento della moviola per far rivedere ai due arbitri, in tempo reali, episodi avvenuti nel corso del match. Già nella prima settimana, il Var è stato molto richiesto.
PASQUA. Quest’anno la Lega Isolana Calcetto ha scelto di augurare buona Pasqua alle squadre partecipanti alla Milioner con le uova di cioccolato della Associazione Genitori Autismo Ischia. Un piccolo gesto per un grande goal.

Add Comment

Click here to post a comment