Società

L’Unicef Ischia per i bambini del mondo e di Casamicciola

Raffaella Baldino* | Anche quest’anno (il ventottesimo) il gruppo volontari Unicef isola d’Ischia si prepara per il Presepe Vivente che si terrà, come preannunciato dal comunicato stampa dell’ 8/11/2017, il 17 dicembre c.a. nel comune
di Casamicciola Terme.
Il presepe per tradizione è itinerante e negli anni ha attraversato tutti i comuni dell’isola. La scelta di Casamicciola non è casuale. Per volontà unanime dei docenti tutti delle scuole di ogni ordine e grado facenti parte del gruppo, si è scelto di essere presenti in una realtà che dal 21 agosto di quest’anno è diventata il simbolo della sofferenza. Sofferenza che tocca tutti: nonni, genitori ma specialmente i bambini, i ragazzi. E poiché l’Unicef rappresenta tutti i bambini del mondo che vivono “la sofferenza” abbiamo pensato che dovevamo donare un momento di serenità ai nostri che, a causa del sisma, sono nel disagio per i mille problemi che questo drammatico evento ha causato.
Abbiamo inoltre considerato che poiché “la scuola” o meglio “le scuole” sono quelle che più hanno risentito delle conseguenze dell’evento disastroso, parte del ricavato del nostro Mercatino della Solidarietà servirà a mettere “un mattone” simbolo della ricostruzione, per sanare la struttura che il Comune, anche su indicazione della volontà dei docenti gruppo Unicef, ha individuato nel plesso di Perrone.
Invitiamo i sindaci di tutti i comuni, le associazioni che operano sul territorio isolano di voler essere presenti in quest’anno particolare per le sorti dell’isola tutta, non del solo comune di Casamicciola, e di volersi unire, in maniera concreta, alla nostra manifestazione nei modi che ritengono più opportuni.

*responsabile coordinatrice gruppo Unicef isola d’Ischia

Add Comment

Click here to post a comment