primopiano

Luca Spignese, ecco il “progetto pescatori spazini Ischia e Procida”

Luca Spignese* | Devo pubblicamente ringraziare il comandante della capitaneria Andrea Meloni, il direttore dell’AMP Antonio Miccio, il direttore della Lega Navale ing. Francesco Buono, il presidente delle cooperative di Pesca Pasquale Saurino il Presidente del consiglio comunale Mattera Ottorino e tutti i presenti per la proficua collaborazione resa nella presentazione del progetto Pescatori spazzini tenutasi ieri nella sala del consiglio di Ischia.
Sono orgoglioso di aver cominciato questo percorso virtuoso che nel breve concretizzerà attraverso un progetto da inviare alla Regione al fine di ottenere le giuste autorizzazioni ed un probabile riconoscimento economico.
Vorrei sottolineare il ruolo primario che ricoprono i nostri pescatori ringraziandoli per gli sforzi che profondono quotidianamente nel mantenere vive le nostre tradizioni locali.
Il progetto pilota nasce in Toscana dove i pescatori dotati di particolari autorizzazioni stanno ripulendo il mare dalle materie plastiche utilizzando le proprie reti.
Riscontrato l’efficacia del progetto abbiamo presentato come primi in Campania la proposta di finanziamento attraverso l’AMP per ottenere le dovute autorizzazioni e una dotazione di un fondo economico, che ci consentirà di sostenere l’aquisto del materiale occorrente bidoni cassoni ecc, e di remunerare i pescatori per la plastica raccolta in mare.
Questa sinergia volta alla salvaguardia dell’ambiente fatta con le persone le associazioni le Istituzioni le cooperative è il segnale tangibile che non possiamo permetterci di stare fermi e sperare che qualcuno agisca per conto nostro. Forza Ischia sempre!

  • Assessore comune di Ischia
Tags

Add Comment

Click here to post a comment