primopiano

Lavoratori Ego Eco, arriva la solidarietà. Finalmente

Basta strumentalizzare i lavoratori della Ego Eco. Prezioso l’intervento del dottor Morgera a difesa di 60 lavoratori. Il liquidatore consegnerà in prima persona gli assegni circolari

Gaetano Di Meglio | Forio non solo è la patria del clientelismo politico legato alla nettezza urbana, ma è anche patria della strumentalizzazione politica del settore. Chi mangia di qua, chi mangia di là e alla fine, si rompono solo i lavoratori. Proprio come la storia che vede protagonisti i barili e ciucci.
Finalmente, dicevamo nel titolo, il 134 mila euro per la solidarietà dall’1 febbraio 2015 all’11 settembre 2016 iniziano a diventare realtrà.
Dei 134mila, il giudice ha autorizzato il pagamento della prima tranche da 67 mila euro delle due (la prima spettante ai lavoratori e al seconda spettante a Ciummo ma destinata, sempre, ai lavoratori) e nelle prossime settimane sarà proprio il liquidatore, il dottor Claudio Bianchi, a consegnare gli assegni circolari intestati ai singoli lavoratori del cantiere di Forio per “evitare speculazioni”
Come ricorderete, infatti, i lavoratori della NU di Forio, dopo essere stata causa di clamorosi buchi finanziaria in Pegaso e in Torre Saracena (loro sono stati assunti grazie alla politica, loro hanno vinto le cause contro l’azienda che creava le condizioni per perdere e, sempre loro, godevano di aumenti di livelli grazie alla politica in clima elettorale!) per evitare licenziamenti hanno dovuto effettuare un periodo di “solidarietà” ovvero lavorare un po’ di meno e lavorare tutto. Questo sistema, però, è stato sostenuto dallo Stato Italiano che ha provveduto a ristorare di una quota la busta paga ridotta.
Ebbene, passa il tempo e solo dallo scorso novembre 2017 inizia un vero percorso per lo sblocco di queste cifre. 60 lavoratori si affidano al dottore commercialista Vittorio Morgera che, con paziente lavoro epistolare, riesce ad interfacciarsi prima con il Tribunale di Cassino e poi con il liquidatore affinchè si riuscisse a sbloccare questi fondi. Mentre il falcone con le PEC aumenta di volume, sette lavoratori rivendicano attraverso un altro tecnico, un legale, di aver già avviato la trattativa con la società fallita, la Ego Eco.
Il caos che ne viene fuori è di quelli imbarazzanti. 60 da una parte, sette da un’altra, un commercialista, un avvocato. Davanti a tutto questo, il dottor Bianchi comunica al dottor Morgera, con cui aveva curato i rapporti fino ad allora, che sarebbe venuto lui a Forio e avrebbe consegnato, in prima persona, i tanto attesi assegni circolari.
Sull’agenda dei prossimi impegni c’è ancora la seconda tranche da dover “sbloccare” e una terza, da circa 32mila euro, che è relativa al periodo 12 settembre 2016 fino al 31 gennaio 2017 in capo alla Super Eco srl.
Nel frattempo, nessuno strumentalizzi ancora i lavoratori della NU di Forio. Già lo avete fatto troppe volte.

Tags

Add Comment

Click here to post a comment

golden goose outlet online golden goose femme pas cher fjallraven kanken backpack sale fjallraven kanken rugzak kopen fjällräven kånken reppu netistä fjallraven kanken táska Golden Goose Tenisice Hrvatska Basket Golden Goose Homme Golden Goose Sneakers Online Bestellen Kanken Backpack On Sale Fjallraven Kanken Mini Rugzak Fjällräven Kånken Mini Reppu Fjallraven Kanken Hátizsák nike air max 270 schuhe neue nike air schuhe nike schuhe damen 2019