wispline
primopiano

L’appello di Cesare Mattera alla cittadinanza: “Restate a casa! Evitate rischi inutili!”

 

Il Vicesindaco di Serrara Fontana, dopo la nevicata di queste ore e le conseguenti gelate, lancia un appello alla cautela e alla moderazione. Per quanto possibile e, se non strettamente necessario, si consiglia di non uscire di casa, specialmente in auto. Le insidie sono dietro l’angolo. Per qualsiasi necessità si suggerisce di chiamare i numeri di emergenza che fanno riferimento al comune ed ai Vigili Urbani.

“Faccio un appello – dichiara il vicesindaco Cesare Mattera – alla cittadinanza di Serrara Fontana. Cercate di non uscire di casa almeno fin a mezzo giorno. Evitate pericoli e rischi inutili perchè le strade sono ghiacciate, è pericoloso. Ci sono insidie ovunque. Solo in caso di inevitabile necessità uscite con cautela e massima attenzione.”- Ancora  Mattera prosegue- “ Agli automobilisti suggeriamo di avere la  massima cautela qualora si mettessero in strada. Ci sono insidie che possono risultare rischiosissime. Le strade sono ghiacciate anche lì dove non c’è la neve. Infatti le crepe e le spaccature formatesi in queste ore di gelo hanno raccolto l’acqua che, ghiacciatasi rappresenta una trappola invisibile e rischiosissima. L’amministrazione sta facendo il possibile. Stiamo distribuendo sale ovunque, ma non riusciamo a raggiungere tutte le zone“.

L’invito del vicesindaco di Serrara Fontana è alla prudenza.

“ Fate attenzione e, lo ripeto, se non è strettamente indispensabile uscire, evitate. Fate attenzione sopratutto nelle contrade dove il sole non arriva e nelle zone più impervie del territorio. In ogni caso, per quanto possibile ,si consiglia di restare a casa.

In caso di urgenze e necessità contattare i numeri di emergenza, al comune e i vigili urbani.

Stiamo mettendo in campo tutte le azioni necessarie a garantire la sicurezza. al momento però occorre la collaborazione di tutti. L’emergenza non è ancora finita e dobbiamo anche pensare ai prossimi giorni quando è previsto gelo e ghiaccio anche nel week end. Consigliamo per questo di non correre rischi inutili. Anche alla popolazione degli altri comuni: evitate per quanto possibile di raggiungere le zone a rischio, è pericoloso“.

Tags

Add Comment

Click here to post a comment