Società

La Filosofia, il Castello e la Torre, presentato il programma

L’associazione culturale InSophia in collaborazione con il Comune d’Ischia, il CRF – Centro Internazionale per la Ricerca Filosofica, IZPH (Internazionales Zentrum fuer Philosophie dell’Università di Bonn), l’Università di Toronto, Mississauga (dipartimento di Visual Studies), con il patrocinio del Comune di Napoli, del Comune di Barano d’Ischia, del Circolo G. Sadoul, dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, del FISP (Federazione Internazionale delle Società Filosofiche), del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Palermo, annunciano la quarta edizione del festival internazionale di filosofia “La Filosofia, il Castello e la Torre – Ischia International Festival of Philosophy 2018” che si terrà a Napoli il 15 settembre e ad Ischia dal 23 Settembre al 30 settembre 2018 presso il Maschio Angioino di Napoli, i Giardini la Mortella, il Castello Aragonese e la Torre di Guevara di Ischia.
La quarta edizione de “La Filosofia, il Castello e la Torre – Ischia International Festival of Philosophy and Summer School of Humanities avrà luogo a Napoli, prima tappa, il 15 settembre presso il Maschio Angioino, nella stupenda Sala dei Baroni, alle ore 18 con una conferenza di Carlo Alberto Redi (Università di Pavia), per poi proseguire sull’Isola d’Ischia dal 23 al 30 settembre 2018.
La Torre Guevara (sessioni conferenze dal 28 al 30 settembre durante tutta la giornata con tre sale conferenza, oltre 90) di Ischia e l’antico maniero del Castello Aragonese (Summer School of Humanities – “l’animale linguistico” – e gli appuntamenti serali del 28 e 29 settembre), i Giardini La Mortella (concerto per piano del Maestro Giulio Biddau il 26 settembre alle ore 20 e apertura festival il 27 settembre dalle 19:30) e la Biblioteca Antoniana (apertura Summer School of Humaniites il 24 settembre e conferenza di Paolo Virno alle 17:30) saranno i luoghi dove prenderà forma il dibattito filosofico che, come per la prima edizione del 2015, vedrà la partecipazione gratuita e libera alle sessioni al pubblico. Oltre 100 conferenze nell’arco di una settimana, dove la bellezza dei luoghi storici incontra la profondità del pensiero filosofico.
“Quest’anno siamo cresciuti – sottolinea l’ideatore e direttore scientifico del Festival Raffaele Mirelli – oltre 100 conferenze aperte al pubblico per discutere di un tema attualissimo: la Natura Umana. Per noi è un onore richiamare esperti da tutto il mondo, creando un punto di incontro unico e sinergico, dove il pubblico è protagonista. Di particolare rilievo la partecipazione dei giovani liceali che grazie all’iniziativa “Young Thinkers Festival” trovano uno spazio di relazione come relatori, guidati dai loro insegnanti. Quest’anno oltre 20 ragazzi sono stati selezionati per questo evento nell’evento”.
Anche per l’edizione 2018 il Festival ha iniziato a muovere i primi passi già questo inverno col coinvolgimento degli istituti di scuola media e superiore dell’isola. Gli organizzatori annualmente si prefiggono di portare all’attenzione della comunità isolana e italiana temi cardini che sostengono l’edizione attuale. Insieme agli studenti si sono approfonditi temi relativi alla convivenza e al rispetto degli spazi comuni. Nasce la campagna “#iosononatura” che inaugura il “settembre, mese del senso civico” promosso da ormai quattro anni dall’associazione InSophia, attraverso il marchio “Eticit(t)à”. Dal primo settembre sono stati installati, lungo le strade del comune di Ischia, dei pannelli che riporteranno aforismi nati durante gli incontri con gli studenti. I giovani diventano in questo modo la voce della città.
Ospiti serali nella suggestiva Chiesa dell’Immacolata del Castello Aragonese saranno Michael Forster dell’Università di Bonn e Massimo Cacciari dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano.
Mostra pittorica: Personale di Marco Cecchi: “In Lach’ ek” – Io sono un altro te stesso. Dal 23 settembre alle 18:00 (inaugurazione) al 30 settembre alla Torre Guevara, durante il Festival;
25 settembre alle ore 9:00 “Geni imperfetti” laboratorio di interazione per le scolaresche con particolare riferimento alle diversità cognitivo-espressive
26 settembre ore 20:00 Giardini La Mortella: Concerto per piano: Giulio Biddau – Musiche di Beethoven e Chopin;
28 settembre ore 18:00: Le botteghe del pensiero, Ischia Ponte, Borgo: La Boutique e la Bottega del Pensiero, Boutique: “A’ Putechella”: “Fatti Nudi, poi Vestiti”. Laboratorio condotto dallo Psicosessuologo Giorgio Espugnatore
Ore 18:00 – Ischia Ponte, Borgo. Bottega: Enoteca Vini e Olii. “In Vino Veritas” – Dell’Amore e Della Coppia. Laboratorio condotto dallo Psicologo Francesco Impagliazzo
18:00 – Ischia Ponte (per le Vie del Borgo) Eticit(t)à: Mese del Senso Civico. Forum Giovani Ischia: “Come i Filosofi in Piazza”. Legalità – Ecologia – Cultura.
Ospiti: Carlo Alberto Redi (Università di Pavia), Paolo Virno (Università Roma Tre), Giuseppe Ferraro (Università Federico II di Napoli), Markus Gabriel (Università di Bonn), Michael Forster (Università di Bonn), Massimo Cacciari (Università S. Raffaele, Milano), Tommaso Ariemma (Liceo Statale Ischia), Pietro Greco (Giornalista scientifico), Giorgio Manzi (Università La Sapienza, Roma).
Comitato Scientifico Festival: W. Kaltenbacher (IISF, Napoli), Francesco Di Donato (Università Partenope, Napoli), Andrea Le Moli (Università degli Studi di Palermo), Raffaele Mirelli (direttore Festival), James Conant (University of Chicago), Pietro Greco (giornalista scientifico), Remo Bodei, Francesco Rispoli (Università degli Studi di Napoli, Federico II), Luca Maria Scarantino (FISP).

Add Comment

Click here to post a comment