Società

La città sommersa di Aenaria conquista il Tg1

Una bellissima vetrina sulla nostra storia è stata mandata in onda dal TG1 poco prima delle ore 20.30. Le telecamere nazionali hanno mostrato alcuni dettagli della “nostra” Aeanaria, la città sommersa oggetto di scavi archeologici presso la Baia di Cartaromana.

“E’ importante soprattutto per i giovani – ha dichiarato Giulio Lauro – conoscere la propria storia e tramandarla.”

2 Comments

Click here to post a comment

  • Città sommersa ? se la sono inventata di sana pianta, per giustificare gli scavi che fanno pagati dai cittadini che non servono a niente perchè l’anno dopo il moto ondoso ricopre le poche pietre che sono affiorate, e le visite a pagamento gestite dalla cooperativa di Giulio Lauro in esclusiva, è meglio non pubblicizzare in televisione e sui media cose che non esistono, i resti due o tre muri di pietra non sono una città sommersa e quelli che anno visitato il sito sono rimasti molto delusi di quello che hanno visto, un sito archeologico creato ad arte dai loro stessi gestori e principali sfruttatori la sopraintendeza archeologica di Napoli con Alessandra Benini e la cooperativa di Giulio Lauro e soci

  • tutti indistintamente chi in un modo chi in un altro amano Ischia e ce lo dimostrano in tutti i modi e in ogni occasione -Noi ischitani al contrario -chi con opere-chi con parole-la violentiamo ogni giorno come una prostituta