primopiano

Ischia, Carabinieri forestali sequestrano area di stoccaggio di Gpl

I Carabinieri Forestale della Stazione di Casamicciola Terme sequestrano un area di circa 250mq adibita a stoccaggio/deposito abusivo di bombole di gas GPL a carico di una nota società italiana che opera nel rifornimento del servizio porta a porta del GPL.
Nel corso di queste ore i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Casamicciola Terme a seguito di
servizi mirati al controllo del territorio e vigilanza ambientale, hanno posto sotto sequestro nel Comune di
Ischia, un area di circa 250 mq Locata ad una nota Società Italiana “G.G-L.G.”che opera nel settore del
rifornimento del GPL sull’isola mediante approvvigionamento dal continente.
Nel corso delle verifiche esperite, circa eventuali titoli autorizzativi che permettevano tale attività, la P.G.
operante, procedeva a deferire il titolare della Società “N.S.P” all’A.G., in quanto sprovvisto di qualsiasi
certificazione prevista dalla normativa vigente per i reati di: omessa comunicazione di materiale infiammabile alle autorità, deposito, stoccaggio, detenzione abusiva di bombole di gas (GPL) e non in
possesso del certificato di prevenzione antincendio in corso di validità.
Oltre al sequestro dell’area, i militari ponevano sotto sequestro anche il quantitativo di bombole presenti
in loco, ammontanti a circa 615 bombole per un totale di 9000kg di gas.
Tale attività, come evidenziato dal personale dei Vigili del Fuoco presente su chiamata dei militari operanti,
risultava essere estremamente pericolosa per la presenza di materiale legnoso stoccato nelle prossimità
del sito, il quale ricade all’ incirca 15 mt da civili abitazioni e pertanto non rispetta i requisiti in base alla
normativa vigente in materia.

Tags

Add Comment

Click here to post a comment