primopiano

Intossicazione alimentare: 15 ricoveri al Rizzoli. Lasagna sotto accusa

Non c’è pace per la ristorazione locale. Nuovo caso di presunta intossicazione alimentare. Cibo avariato, cotto male o semplice indigestione? Certo è che nei piatti serviti mercoledì sera all’Hotel Principe a Lacco Ameno c’era qualcosa che non andava. È stato dopo aver consumato quel pasto, infatti, che alcuni dei clienti della struttura alberghiera hanno iniziato ad accusare nausea, lievi dolori allo stomaco e diarrea, tanto da essere costretti a richiedere le cure mediche dei sanitari. I turisti a scopo precauzionale, hanno deciso di ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso dell’ospedale Anna Rizzoli di Lacco Ameno. Tutti ricoverati e sottoposti ad una terapia a base di flebo. La pietanza sotto accusa pare poter essere senza dubbio la lasagna preparata dalla cucina dell’Hotel per il consueto pasto quotidiano. Subito dopo aver consumato il piatto gli ospiti della struttura si sono sentiti male. La prima ipotesi temuta è quella della intossicazione alimentare, serviranno però successivi accertamenti medici per comprendere le reali cause del malessere. Proprio al fine di chiarire bene i motivi che hanno portato a questi malori, l’azienda sanitaria interessata potrebbe decidere di prelevare un campione della lasagna incriminata, per farlo analizzare dall’Asl.

Tags

4 Comments

Click here to post a comment