primopiano

Incredibile, incarico esterno per indire la gara per il verde pubblico!

E’ il colmo. Per indire una gara per affidare la manutenzione del verde pubblico, il Comune di Forio addirittura incarica un professionista esterno per la redazione degli elaborati tecnico-amministrativi. E il personale degli uffici comunali che ci sta a fare?
Sta di fatto che con propria determina il dirigente del III Settore Rando ha formalizzato l’affidamento dell’incarico. Ricordando che dopo l’aggiudicazione del servizio di manutenzione del verde pubblico per due anni alla ditta “Della Speranza Claudio”, avvenuto a novembre 2015, è tempo di indire una nuova procedura.
Fin qui tutto normale, ma è il passaggio successivo che fa trasecolare: «Che appare, pertanto, opportuno affidare con il presente atto ad un professionista esterno l’incarico per la redazione di tutti gli atti tecnico-amministrativi necessari alla valutazione tecnico-contabile dei: servizi a canone (manutenzione ordinaria); servizi a misura (manutenzione straordinaria); necessari all’indizione di gara…».
E a chi è stato deciso di affidare l’incarico dopo l’esame dei curricula allegati all’elenco di professionisti esterni approvato nel 2010? All’ing. Mauro Pizzuti Miragliuolo, che già ha svolto diversi incarichi per il Comune di Forio. E che ha accettato di svolgere il “delicato” incarico per il compenso di 2.537,60 euro comprensivi di Iva e cassa. Una somma non esorbitante, ma comunque uno dei tanti sprechi ai danni dei cittadini contribuenti.
A Forio ci hanno ormai abituati a tutto, ma che per indire una gara “semplice semplice” come quella per il verde pubblico sia necessario ricorrere a un professionista esterno è veramente troppo!

Tags

Add Comment

Click here to post a comment