primopiano

Il mistero della Punto grigia ferma da due anni nella Corteglia

Il giallo di Piedimonte

C’è da spostare una macchina. La richiesta, prima sottovoce, poi sempre più forte, è stata avanzata dai cittadini da oltre due anni, e non è successo nulla. Incredibile, eppure è così. Una Punto grigia è sempre ferma lì, parcheggiata da tutto questo tempo sulle strisce bianche accanto all’uscita della sacrestia della chiesa di Piedimonte, nello slargo caratteristico e storico conosciuto come «La Corteglia». L’auto, a quanto è dato sapere, apparteneva ad Antonio Buono, il compianto e simpaticissimo dipendente dello Stabilimento termale militare, da tutti conosciuto come «Lo Spezzino», scomparso prematuramente appunto due anni fa. La vettura, dopo la sua morte, è stata parcheggiata lì e occupa uno spazio prezioso, inutilmente, a discapito delle necessità di chi abita nella zona. Una occupazione di fatto abusiva di un posto-auto in una zona nevralgica, a ridosso dell’area religiosa e commerciale. Lasciare libero quel posto sarebbe importantissimo per evitare inutili soste in doppia fila e, soprattutto, per evitare di limitare l’ingresso a eventuali mezzi di soccorso, in caso di necessità. Alcuni cittadini da tempo hanno provato a segnalare in tutti i modi questa anomalia che si è trasformata ormai in un vero e proprio «giallo», un mistero che neppure al Comune di Barano – il problema è stato sottoposto all’attenzione di assessori e politici – intendono affrontare. Eppure basterebbe molto poco per risolverlo. In questi giorni di ferragosto proprio a Piedimonte si svolgono grandi festeggiamenti popolari. Sarebbe il momento perfetto, da parte dell’amministrazione locale, per battere un colpo di clacson e provvedere finalmente alla rimozione della Punto misteriosa, ma non troppo.

Tags

6 Comments

Click here to post a comment

  • Per stare lì da due anni sembra proprio nuova. Tutta pulita e scintillante. Sicuro che qualcuno non la usa di tanto in tanto?

  • Chi deve far emulare a barano i vigili al ombra dalla molara buonopane ci sono auto in ogni angolo e curva nessuno vede anche i vigili parcheggiano in curva piazza barano lo skifo totale figurati se vedono punto a piedimonte

  • Barano puoi parkeggiare dove vuoi anche nella kiesa e comune libero puoi fare quello ke vuoi scarica fogne in strada nemmeno ti
    Pensano basta guardare fuori
    Comune vigili dietro al vetro e auto sosta posto vigili nemmeno escono metti auto anche su posto cc e tutto
    Libero

  • mah,e se fosse regolarmente assicurata,pagata,tutto in regola,parcheggio regolare….
    cosa vorrebbero e insuando questi pettegoli ciccevuottoli troglododiti delle corteglie,frequentatori/ici assidui di chiese.
    perchè non vanno a vedere,e quindi ivi segnalando parcheggi selvaggi da mamme isteriche e frustrate,bloccando tutto il traffico fuori a mercatissimo,doppia fila, che dopo minuti e minuti di clacson,ritornano sculettando pian pianino come se il caso non riguardasse loro.
    finanche sul maciapiede lato di ciannecchiello.Ah,e della sosta selvaggia, curva nord…. del CONAD ne vogliamo discutere?
    Perchè non vanno a vedere quello che vende le mozzarelle,parcheggiato ore ed ore anzichè girare e dedicarsi con professionalità alla vendita di ambulante.
    della sosta selvaggia,alla cazzo di cane fuori la farmacia???? per non fare 4 passi a piedi,lasciando spesso e volentieri il parcheggio di fronte le scuole….vuoto!o dei parcheggi selvaggi nella curva di Ginetta,o a partire dalla fermata del bus fino alla pasticceria della signora Maculata.
    e nno…il problema ricade sulla fiat punto parcheggiata li fuori.
    e a schiattà!

  • Ma qualcuno che sa scrivere in italiano c’è? Comunque il comune di Barano sta diventando terra di nessuno. Abusivismo edile a go-go e parcheggio libero assoluto dappertutto (curve, piazze, marciapiedi, incroci e zone pericolose come fuori i bar Alhoa e Totò) oltre ai posti menzionati dal signor Peppe. Il canale delle acque piovane sotto le scale (serpentone) dei Maronti e il canale dell’Olmitello sono le fogne di molti, anche della ditta che dovrebbe portare negli appositi centri di smaltimento le nostre acque nere… Ma è cos’ e nient’…

golden goose outlet online golden goose femme pas cher fjallraven kanken backpack sale fjallraven kanken rugzak kopen fjällräven kånken reppu netistä fjallraven kanken táska Golden Goose Tenisice Hrvatska Basket Golden Goose Homme Golden Goose Sneakers Online Bestellen Kanken Backpack On Sale Fjallraven Kanken Mini Rugzak Fjällräven Kånken Mini Reppu Fjallraven Kanken Hátizsák nike air max 270 schuhe neue nike air schuhe nike schuhe damen 2019