class="post-template-default single single-post postid-163148 single-format-standard elementor-default">
procida

Il consigliere Menico Scala interroga il sindaco sulle nomine effettuate

Il consigliere comunale di Procida, Menico Scala, ha inviato una dettagliata interrogazione al sindaco Ambrosino riguardo le nomine da lui effettuate.

“Il sottoscritto Consigliere Comunale Scala Menico – scrive – Premesso che  dal 13/10/2016 al 02/11/2016 è stato pubblicato all’albo pretorio e sul sito internet avviso pubblico per la nomina dell’O .I. V. ( organismo indipendente di valutazione); con decreto sindacale n. 2 del 07/02/2017 ( ben tre mesi dopo la scadenza del bando) il Sindaco ha nominato il dott. Giovanni Marino quale O.I.V.;  come da dichiarazione dello stesso sindaco è pervenuta unica domanda appunto, del dott. Marino;  il dott. Giovanni Marino alla data di scadenza del bando non aveva i requisiti per essere nominato pur avendo dichiarato di essere iscritto al n. 173 del relativo albo (curriculum pubblicato sul sito Istituzionale del Comune); dagli atti pubblici, liberamente consultabili (https://performance.gov.it/organismi-indipendenti-valutazione), emerge che il Dott. Marino è risultato iscritto al n. 173 dell’albo O.I.V. solo a decorrere da 27 Gennaio 2017; Infatti, l’albo a cui “miracolosamente” il dott. Giovanni Marino fa già riferimento dal 2 novembre 2016 è stato regolamentato con Decreto Ministeriale del 2 dicembre 2016 presso il Dipartimento della Funzione Pubblica (articolo 6, commi 3 e 4, del decreto del Presidente della Repubblica del 9 maggio 2016, n. 105). L’iscrizione nell’Elenco nazionale è condizione necessaria (come scrive lo stesso Sindaco nel decreto di nomina) per la partecipazione alle procedure comparative di nomina degli Organismi indipendenti di valutazione, presso amministrazioni, agenzie ed enti statali, anche a ordinamento autonomo.
Per quanto sopra potrebbe fare ipotizzare una procedura non solo poco corretta e da approfondire nelle sedi opportune ma anche poco trasparente e certamente viziata da un’istruttoria carente pur in presenza di un’unica domanda.
CONSIDERATO ALTRESI’ Che da notizie di stampa mai smentite si è appreso che il Sindaco ha nominato come membro del CDA della Scarl “Sviluppo Mare Isole di Ischia e Procida”, l’avvocato Arturo Staropoli, il quale ha pubblicamente affermato di essere stato avvertito telefonicamente della nomina e di non aver mai presentato alcuna istanza in tal senso; il Sindaco, per ogni nomina, è tenuto a rispettare le norme regolamentari e di legge vigenti che prevedono il preventivo avviso pubblico e la successiva nomina ;
Tutto ciò premesso e considerato, interroga per sapere;
1. Per quali motivi si è proceduto solo dopo tre mesi alla nomina del dott. Giovanni Marino e se intenda accertarsi, se non già fatto, del possesso dei requisiti richiesti al momento della scadenza del bando e cioè al 02.11.2016.
2. Se, in riferimento alla nomina dell’avv. Arturo Staropoli intenda revocare la stessa, irregolarmente effettuata, procedendo alla pubblicazione di regolare avviso.”

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top