gli editoriali del direttore primopiano rubriche

I sindaci dell’isola se ne fregano di anziani e malati. E li abbandonano!

Da gennaio è bloccata l’assistenza agli anziani pagata dai comuni. i sindaci non garantiscono neanche questo

Gaetano Di Meglio | 6 sindaci e una caterva di consiglieri comunali o di assessori se ne fregano, altamente, degli anziani e dei malati della nostra isola. La battaglia che sta portando avanti Rosa Iacono e alla quale stiamo dando molto richiamo è una di quelle che avrebbe bisogno dell’apposto istituzionale. Ma, fino ad oggi, putroppo, non c’è stato. Forse Rosa non è simpatica a Rosario Caruso? Non piace Giovan Battista Castagna e Giacomo Pascale? Non interessa a Enzo Ferrandino e Dionigi Gaudioso? Non è importante per Francesco Del Deo? Eppure nessuna carica politica locale ha aperto bocca. Tutti zitti a fare i giochetti sottobanco, forse anche l’ASL, senza capire che queste vicende si risolvono anche con l’eco mediatica. Ma c’è un altro aspetto, molto grave, che riguarda i nostri sindaci e la gestione dell’Ambito NA13. Dal gennaio, infatti, il servizio SAD, l’assistenza domiciliare degli anziani, sostenuto da fondi comunali è fermo. Non si capisce perché non sia ripartito dopo lo stop previsto per consentire il consueto aggiornamento dell’ISEE. Se negli anni scorsi la “pausa” del servizio era di sole poche settimane, questa volta sono diversi mesi che i nostri anziani non ricevono assistenza grazie, anche, al disinteresse dei nostri primi cittadini. Ma sapete pensare solo alle passerelle dove potete farvi qualche foto o volete iniziare a fare gli interessi dei cittadini? Ma cosa ci vuole per richiamarvi al vostro ruolo istituzionale? Ancora una volta siete cattivi rappresentanti dei cittadini. Ma i vostri assessori con la delega ai trasporti, alla sanità, all’Ambito cosa fanno? Pensano solo alle assunzioni tramite le cooperative? Pensano solo ai disoccupati da tenere da impiegare per 3 mesi nelle pinete o in altri lavoretti? Davvero da non credere, sapete che le ambulanze con i malati non possono imbarcare dal 22 maggio e continuate a stare zitti. Assurdo!

Tags

2 Comments

Click here to post a comment

  • Basterebbe solo che i politici capissero che fare il vero bene dei cittadini porterebbe loro tantissimi voti e tutti starebbero meglio. Non si capisce perché solo in pochi politici usino questa strategia per tenersi ben stretta la sedia. Mancando queste corrette pratiche i cittadini devono farsi sentire e pretendere ciò che spetta loro. Non devono imitare l’immobilismo di chi li governa. Sveglia!!!