primopiano

I congiurati contro Capuano Attacco dei primari al direttore Sanitario

Gatano Di Meglio | Non c’è pace all’ospedale di Ischia. Litigano i sindacati. Litigano i medici. E i pazienti ci vanno per lo mezzo.
In questa guerra intestina, che non produce nulla di buono, si intrecciano troppe complicanze. La prima è quella amministrativa e delle norme, la seconda riguarda la gestione del potere, la terza il fascino del potere che impedisce agli uomini di comprendere quale sia il proprio ruolo e, ultimo ma non ultimo, il braccino corto di un’azienda che sembra essere fin troppo distante dal territorio.
L’altro ieri mattina, come una delegazione di congiuranti, in direzione generale a Frattamaggiore hanno sfilato Ciro De Gennaro, Aniello Sansone, Alberto Marvaso, Dario Sorbo e Roberto Buonanno per protestare con Antonio D’Amore, il direttore generale dell’azienda sanitaria, contro il Dottor Luigi Capuano, attuale direttore sanitario del Presidio Anna Rizzoli.
Una congiura in pieno stile. La missione dei primari è servita come protesta contro alcuni cambiamenti che non sono piaciuti, in particolar modo, al primario di Medicina e a quello della Rianimazione.
Secondo i migliori rumors che circolano tra i corridoi del Rizzoli, sembra che la gestione del persone in base alle emergenze non piaccia troppo ai primari così come non piace la gestione computerizzata delle liste di attesa. Finirebbe, in qualche modo, la zizzinella tra piaceri e piacerini che consentono, come detto in apertura, la gestione del potere e, magari, «l’ingraziamento» del potere stesso.
Altra nota dolente che i “congiurati” avrebbero raccontato a D’Amore è la gestione delle SDO. Le pratiche di dimissioni ospedaliere che da qualche tempo ricade sui primari invece degli impiegati amministrativi come in precedenza. Una mossa, questa dei primari, che forza la mano del Direttore Generale che sembra essere intenzionato ad inviare un ispettore aziendale per fare chiarezza su quanto denunciato.
Stando sempre ai bene informati, sembra che Capuano sia sereno nonostante il comprensibile imbarazzo della situazione. Da parte sua, il direttore sanitario, si trincera dietro piccoli risultati già ottenuti (Obi, Triage, Impianto Mammografico e, di recente, anche il rinnovo della sala Morgue) e, soprattutto, una buona intesa operativa con D’Amore.
Sortirà effetto la congiura dei primari? Lo scopriremo nei prossimi giorni sapendo che il 25 ottobre è prevista il sorteggio dell’ultimo componente della commissione per l’espletamento del concorso da direttore.
Così come per la guerra dei sindacati, anche questa dei primari ha bisogno di una chiosa. Loro litigano e noi paghiamo le conseguenze. E’ questo il cardine principale sul quale ci muoviamo per il racconto di queste vicende poco lusinghiere. Aspettiamo di sapere cosa decida Antonio D’Amore.

Tags

Add Comment

Click here to post a comment

golden goose outlet online golden goose femme pas cher fjallraven kanken backpack sale fjallraven kanken rugzak kopen fjällräven kånken reppu netistä fjallraven kanken táska Golden Goose Tenisice Hrvatska Basket Golden Goose Homme Golden Goose Sneakers Online Bestellen Kanken Backpack On Sale Fjallraven Kanken Mini Rugzak Fjällräven Kånken Mini Reppu Fjallraven Kanken Hátizsák