Sport

Fucile spara ben 4 volte e la Virtus Libera va KO: è 1-7!

Alla struttura Kennedy matura la seconda sconfitta del 2019 per una Virtus Libera Forio lontana parente della compagine ammirata nelle ultime settimane. I bianco verdi nel primo tempo non demeritano ma incassano due gol da un Monello Boys attento a difendersi ed altrettanto cinico in fase di ripartenza. Nella ripresa, invece, capitan Coppa e compagni si lasciano sopraffare dai locali che si aggiudicano con merito i tre punti.

SCHIERAMENTI. Costantino Beneduce stringe i denti ed è a disposizione. “Radja” parte nel quintetto titolare assieme a Enzo Coppa, Daniele Melise ed il “Prof.” Rossi. Dall’altra parte, Mugione ha dieci uomini a disposizione e sceglie, inizialmente, Fucile, Aprea, Marrone e Palumbo.

LA PARTITA. La Virtus Libera non parte male ed al 2’ sfiora la rete del vantaggio con il capitano Enzo Coppa. All’8’ la gara si sblocca con la rete, la prima di ben 4, messa a segno da Fucile che sorprende gli isolani. I foriani si producono in un predominio territoriale che non basta tuttavia a scalfire gli attenti padroni di casa. Il Monello non si limita a difendere: quando riparte si rende sempre molto pericoloso. Al 20’, ad esempio, i locali colgono il palo con Aprea. Poco dopo Palumbo si presenta davanti a Curci ma non trova il guizzo vincente. Al 28’ la bella conclusione di Rossi termina fuori di poco, poco prima Iannone deve intervenire in un paio di circostanze per evitare che le conclusioni dalla distanza dei bianco verdi producano danno ai suoi. Sul gong della prima frazione di gioco, la squadra di Mugione raddoppia con la bella iniziativa di Ceci.

Ad inizio ripresa, la Virtus Libera si rende subito pericolosa con Beneduce, ma, ancora una volta, non è fortunata ed il gol non arriva. All’8’ Iannone (tra i migliori in campo) vola per opporsi alla staffilata di Battaglia. La partita dei bianco verdi finisce, di fatto, all’11’ della ripresa, quando Fucile beffa Curci e porta i suoi sul triplo vantaggio. La squadra di mister Gino Monaco accusa il colpo e subisce altri due gol, ad opera di Aprea e di nuovo Fucile, nei due minuti successivi. In 180’ secondi, tra l’11’ ed il 13’ della ripresa, si passa dal 2 a 0 al 5 a 0 in favore dei padroni di casa. Al 19’ Fucile su punizione serve il poker personale. La partita ormai ha poco da raccontare: gli isolani trovano la rete della bandiera con “Pendolino” Mainolfi, ma subito dopo Palumbo ristabilisce le distanze. Finisce 7 a 1 un sabato decisamente amaro per i colori bianco verdi. Adesso testa e cuore a mercoledì quando capitan Coppa e compagni giocheranno il recupero di campionato in casa del Massa Vesuvio.

MONELLO BOYS   7
VIRTUS LIBERA FORIO   1

MONELLO: Iannone, Russo, Esposito, Bassi, Palumbo 1, Fucile 4, Ceci 1, Aprea 1, Marrone, Triola. All. Mugione

VIRTUS LIBERA: Savio, Battaglia, Romano, Coppa, Polito, Morgera, Melise, Beneduce, Di Scala, Rossi, Mainolfi 1, Curci. All. Monaco

Add Comment

Click here to post a comment