primopiano

Forio, scarichi in mare tra Cava e Citara. Il comune: “differenziali rotti”

Il Comune: "Un guasto ai differenziali delle pompe subito riparato"

Un video che non necessita di didascalie. Ci troviamo a Forio e ciò che vedete è uno scarico in mare ripreso e condiviso da Selena Franceschi.

“Oggi – scrive – fra Cava dell’Isola e Citara, uno scarico a mare aperto di sostanze nocive! Una grande puzza che costringe i bagnanti a scappare.”

Da dove arriva questa acqua dal colore strano e con annessa schiuma? Uno sconcio che merita giustizia! Secondo alcuni bene informati, si tratterebbe del “troppo pieno” delle Pietre Rosse. Un sistema in gestione all’EVI che, ancora un volta, crea problemi e disagi all’intera isola.

Dal comune di Forio, ci hanno comunicato questa nota
«Caro direttore, a seguito del post pubblicato sul sito del suo quotidiano, precisiamo che quanto accaduto tra Citara e Cava dell’isola è stato subito portato all’attenzione dell’amministrazione che, prontamente, ha contattato l’EVI. Gli operai dell’EVI sono intervenuti tempestivamente e hanno sostituito i due differenziali malfunzionanti che avevano causato il problema del blocco delle pompe e relativo sversamento delle acque reflue. Un pronto intervento dai tempi molto rapidi che ha portato ad una soluzione del problema dopo poco dalla segnalazione. Si coglie l’occasione per ringraziare la squadra di operai intervenuta.»

 

Tags

6 Comments

Click here to post a comment

  • Bella publicita per questa isola di m.. gia stiamo soffrendo la mancanza di turismo. Voglio pensare che non sia troppo tarde per iniziare a cambiare le cose perché veramente stiamo andando giù

  • Ischia e piena di scarichi in mare siamo un isola dove si vede solo dove fa comodo cmq complimenti Selene speriamo solo ora che provvedono a chiudere il muro anche se non ci credo

  • In ogni caso anche dopo la riparazione quelle #acquenere vengono scaricate a mare anche se un po’ piu’ a largo. Praticamente e’ come mettere la polvere sotto il tappeto.

  • e se la segnalazione di selena franceschi non ci fosse stata? è lecito avere un troppopieno a mare senza gli opportuni accorgimenti per impreviste ma possibili avarie? C’è una mappa di tutti gli scarichi, tra autorizzati supposti in regola da interventi di salvaguardia e non? Che si renda pubblica tale atto se c’è e, nella ricerca e nel dubbio, la Regione Campania intervenga e metta in moto meccanismi virtuosi per garantire il controllo e la balneabilità delle nostre acque marine!

  • la contronota dei cittadini: Egregio uomo invisibile del comune di forio lo sai che il troppo pieno di una vasca che scarica a mare è contro legge?