primopiano

Follia Isidoro! Squalificato fino al termine del campionato!

Le decisioni del Giudice Sportivo: Procida, multa, il ds Lubrano squalificato fino a maggio e 5 turni a Cibelli!

Le decisioni del Giudice Sportivo: Procida, multa, il ds Lubrano squalificato fino a maggio e 5 turni a Cibelli!

 

Il Giudice Sportivo Territoriale ha rese note le sue decisioni dopo la disputa della 17a giornata di campionato in Eccellenza e Promozione, la 15a di Prima Categoria e la Coppa di Promozione. Ecco, di seguito, quanto stabilito:

ECCELLENZA
1 giornata a Borrelli e D’Abronzo (Virtus Volla), Visone e D’Arco (Virtus Ottaviano), Ingenito (Aversa Norm.), Pagliuca (Mondragone), Maggio (Afragolese), Di Pietro (Gladiator).

Allenatori: squalificato Isidoro Di Meglio (Real Forio) fino al 9/04 perché “con comportamento sleale, scorretto, antisportivo, aggravato dal ruolo rivestito, come da rapporto dell’AA1, in occasione della concessione di un calcio di rigore in favore della squadra avversaria, profferiva frasi offensive. ingiuriose ed inoltre minacciava la terna arbitrale che solo con l’elicottero avrebbero lasciato l’impianto. A seguito dell’allontanamento, entrava sul tdg avvicinandosi al DDG e lo insultava; anche a fine gara, attendendo la terna arbitrale nello spazio antistante lo spogliatoio, reiterava gli insulti contro la stessa”.

Ammenda da 500 euro al Virtus Ottaviano perché “A fine gara persona non identificata, qualificatasi come Presidente della Società, senza autorizzazione entrava nello spogliatoio della terna arbitrale ed insultava la stessa ed in particolare con espressioni maschiliste offendeva l’AA1, definendola incapace, per il suo sesso femminile, a stare sui campi di calcio; Inoltre come da rapporto dell’AA1, a seguito della segnatura della rete da parte della squadra avversaria, propri sostenitori cominciavano a minacciare di morte la stessa ed a insultarla”;

Ammenda da 240 euro al Real Forio perché “Propri sostenitori, a fine gara, offendevano ed ingiuriavano la terna arbitrale e solo con la scorta delle Forze dell’Ordine la terna arbitrale poteva lasciare l’impianto; Inoltre, come da relazione dell’AA2, durante la gara lo stesso veniva attinto da sputi e da minacce e insulti rivolti anche ai suoi familiari”.

PROMOZIONE. 5 giornate a Cibelli (Procida) perché “dopo la notifica dell’espulsione per doppia ammonizione, ingiuriava il ddg; al termine della gara, si avvicinava correndo verso il ddg, gli si avvicinava faccia a faccia impedendogli di raggiungere gli spogliatoi; dopo essere stato allontanato da un proprio compagno di squadra, si avvicinava nuovamente al ddg, ingiuriandolo ancora”
3 giornate a Somma (Pimonte)
1 giornata a Parisi (Maued Sport), Salvatore (Torrese), De Martino (Ponticelli), Russo (San Giuseppe), Inserra e Trapani (S. Antonio Abate), Marigliano (R. Poggiomarino), Mollo (Neapolis)

Dirigenti: Mario Lubrano Lavadera (Procida) squalificato fino al 10/05 perché “dopo aver ricevuto la notifica dell’allontanamento dal tdg, offendeva gravemente il ddg e tutta la categoria arbitrale”

Ammenda da 120 euro al Procida perché “durante tutto il secondo tempo della gara i tifosi locali minacciavano il ddg”

Tags

Add Comment

Click here to post a comment