primopiano

Dissequestrato il night Thomas di Forio

Il giudice per le indagini preliminari Alessandra Ferrigno ha convalidato il sequestro, ma non ha emesso nessuna ordinanza cautelare per il locale discoteca “Thomas Bistrot” di Forio, che era stato chiuso il 10 agosto scorso durante un controllo degli agenti della Polizia di Stato che ravvisarono un numero superiore a quello consentito presente nel luogo di divertimento. Il giudice ha disposto la restituzione del bene all’avente diritto e ha consentito che l’attività proseguisse nei giorni di Ferragosto. Ritenendo nell’ordinanza che non vi è il pericolo della reiterazione avendo l’indagato avuto contezza della responsabilità in cui era incorso e che certamente non si porrà nelle medesime condizioni. Una decisione adottata dopo che i difensori del titolare del locale, gli avvocati Vincenzo Aperto e Vito Manna, avevano depositato una memoria per chiedere innanzitutto che non venisse applicata alcuna misura sull’attività e in subordine mantenere fermo il sequestro sulle attrezzature facenti parte del locale.

La difesa degli avvocati Aperto e Manna, nella istanza, ha sottolineato che vi è un ingresso libero e che al momento dell’intervento della Polizia non erano stati in grado di respingere tutti i clienti. Anche se in parte erano stati invitati ad uscire all’esterno.

Tags

Add Comment

Click here to post a comment