Sport

De Vivo, buona la ventiseiesima. Scuotto, Napolione e Di Meglio scaldano i motori

Trascorsa l’estate i podisti del Marathon Club Isola d’Ischia hanno ripreso l’attività agonistica in due diverse competizioni. Daniele De Vivo ha preso parte alla Maratona di Breslavia in Polonia. E’ stata una delle prove più dure per l’atleta isolano che, con tenacia e carattere, ha chiuso in 4h20’, un buon riscontro cronometrico considerando l’immediato periodo post estivo. Le lacrime di gioia, una volta giunto al traguardo, testimoniano le difficoltà di Daniele che ha così inanellato la sua ventiseiesima maratona. Diego Scuotto, Luigi Napolione e Gianmarco Di Meglio hanno partecipato a Bologna alla sedicesima edizione della “Run Tune Up”, kermesse podistica che prevedeva la possibilità si scegliere tra due diverse distanze: mezza maratona (valida anche come campionato italiano per dipendenti Unipol) e dieci chilometri. Diego Scuotto ha preso parte alla mezza maratona terminando in 1h48’, con una prima parte di gara molto veloce, ritmo di 4’35” al chilometro, stabilendo addirittura il suo record personale (!) sui diecimila, ed una seconda parte molto sofferta. Lo sviluppo della gara fa capire che il muro dei 45’ sui dieci chilometri per Diego è ormai prossimo a crollare e con una migliore distribuzione delle energie anche sui ventuno chilometri potrà togliersi belle soddisfazioni. Stoico Luigi Napolione, fermo dal 14 agosto per una forte sciatalgia, ha deciso ugualmente di prendere parte alla mezza maratona, ma è stato costretto al ritiro al nono dei ventuno chilometri per una contrattura ad un polpaccio. Infine Gianmarco Di Meglio che si è divertito per l’ennesima volta sui dieci chilometri concludendo in 54’50”.
Nella prima foto da sinistra De Vivo; nella seconda in primo piano Di Meglio, alle spalle Scuotto e Napolione

Add Comment

Click here to post a comment