Sport

Coppa Italia – il Real Forio batte la Pompeiana e si qualifica ai sedicesimi

Seconda vittoria consecutiva in Coppa Italia Eccellenza e Promozione per il Real Forio, che batte la Pompeiana 3-1 e si qualifica per i sedicesimi di finale. Partita abbastanza semplice per i biancoverdi nonostante l’1-1 messo a segno dagli ospiti allo scadere del primo tempo dopo l’1-0 di Trofa. Le reti di Boria e Castagna nel secondo tempo hanno permesso agli isolani di conquistare altri tre punti e quindi di passare il primo turo a punteggio pieno. Una vittoria che serviva più che altro al morale della squadra dopo il brutto 4-0 rimediato in campionato. LE FORMAZIONI. Tante le assenze da una parte e dall’altra. In casa Forio, Naldi era squalificato (così come il nuovo arrivato Matarese), mentre Di Dato, Chiaiese e Francesco Iacono hanno riposato per evitare l’aggravarsi di qualche problemino fisico. Dunque Impagliazzo tra i pali, poi solita difesa a tre: dal 1′ Mancusi, Nicola Calise e Conte; a centrocampo Trofa e Sannino nel mezzo, con Iacono C. e Aiello sugli esterni. A completare il 3-4-3 di mister Leo, il tridente d’attacco composto da Castagna, Cantelli e Savio. Tanti giovani in campo anche per la Pompeiana, presentatosi sull’isola senza diversi titolari. Questo l’undici titolare scelto da mister Blando: Capaccio, Vitiello, De Vito, Esposito, Morano, Salvatore, Salvato, Carnevale, Liccardi, Palomba e Contieri. LA PARTITA. Primi 25′ giocati ad altissimo livello dal Real Forio. Belle giocate palla a terra, corsa e tante occasioni da gol. Alla prima utile passano in vantaggio i padroni di casa. Al 13′ scambino in maniera splendida il pallone Castagna e Cantelli, per poi arrivare a Trofa che non può sbagliare davanti al portiere avversario. La Pompeiana soffre e dopo quattro minuti i biancoverdi sprecano un’importante palla-gol per il raddoppio: Savio lancia Castagna sull’out di destra, l’esterno classe ’97 di mister Leo non è precisissimo nel tiro e il portiere para; sulla ribattuta non arriva Cantelli. Il Real Forio gioca bene e al 27′ è sempre Castagna – servito da Trofa – a divorarsi il gol a tu per tu con il portiere. Dopo i primi 25′ i ritmi calano, i ragazzi di mister Leo probabilmente si rilassano. A dieci minuti dalla prima frazione, Christian Iacono è costretto ad abbandonare il campo per infortunio, al suo posto entra Diego Boria. Il neo entrato va vicinissimo al gol al 39′, quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo il suo colpo di testa sfiora il palo. Al 43′ occasione clamorosa sbagliata dal Forio: ottimo il cross di Davide Trofa dalla sinistra, sul pallone arriva puntualissimo Savio che, però, da zero metri sbaglia il colpo di testa. Sul ribaltamento di fronte, la Pompeiana (mai pericolosa) passa in vantaggio grazie alla rete siglata da Salvato, bravo ad inserirsi nel cuore dell’area approfittando della dormita difensiva foriana. Il primo tempo termina sull’1-1, Forio colpevole di non aver concretizzando le tante occasioni create. Nella ripresa non accade praticamente nulla nei primi 15′, da segnalare i due cambi di mister Blando che manda in campo Granato e Gessosi per Liccardi e Contieri. Al quarto d’ora esatto, Boria prova un tiro dalla distanza, il portiere ci arriva, ma il pallone si insacca ugualmente; gol e sobria esultanza per il foriano DOC classe ’98. Al 21′ il Real Forio chiude definitivamente i conti con un’altra bella azione: uno-due tra Savio e Trofa, quest’ultimo scatta sulla destra e serve l’assist perfetto per il tocco a porta vuota di Castagna. I restanti minuti della gara servono ai due tecnici esclusivamente per provare altri giocatori. Mister Leo manda in campo Reale, Mazzella (appena annunciato) e Nicolella, mentre la Pompeiana fa entrare anche Saldamaro. Finisce 3-1 per il Real Forio, che passa il turno e digerisce la sconfitta subita in casa della Maddalonese. Sabato pomeriggio (ore 15.30), allo stadio “Calise” arriverà la forte Afragolese. Servirà una grande prestazione per riuscire a fare risultato. Non dovrà mancare anche il supporto del pubblico, che pure in occasione della partita di coppa si è presentato in numero sufficiente. L’incasso di questa gara e di quella con l’Afragolese sarà interamente devoluto ai terremotati isolani.

REAL FORIO 3

POMPEIANA 1

R.FORIO: Impagliazzo, Mancusi, Iacono C. (35’p.t. Boria), Conte (30′ s.t. Mazzella), Calise N., Aiello (23’s.t. Onorato), Castagna, Trofa, Savio, Sannino, Cantelli (38’s.t. Nicolella). (In panchina: Iacono G., Calise G., Granillo). All. Leo

POMPEIANA: Capaccio, Vitiello, De Vito, Esposito, Morano, Salvatore, Salvato, Carnevale, Liccardi (9’s.t. Granato), Palomba, Contieri (14′ Gessosi). (In panchina: Abbellito) All. Blando

ARBITRO: Decimo di Napoli (Ass. Savino e Marletta di Napoli)

RETI: 13′ Trofa (RF), 45′ Salvato (P), 60′ Boria, 67′ Castagna (RF)

NOTE: Calci d’angolo 2-0. Ammoniti Boria (RF), Salvatore (P)

SPETTATORI: circa 100

Add Comment

Click here to post a comment