Casamicciola Terme cronaca featured Politica

Consiglio Comunale, si parla di privatizzazione dei tributi e bancarelle

Parte con un po’ di ritardo il consiglio comunale previsto per oggi 30 ottobre al Capricho di Piazza Marina i consiglieri maggioranza del Governo Castagna si apprestano a votare ed approvare l’ennesimo sacco di Casamicciola e dei Casamicciolesi. Un’artata manovra che porterà alla privatizzazione dell’uffico tributi. Parliamo della modifica all’art 6 del regolamento generale delle entrate per la scelta delle modalità di gestione delle entrate. Tutto nonostante il parere contrario del revisore dei Conti Cozzolino e del responsabile dell’Ufficio Tributi Iaccarino che indicano delle specifiche prescrizioni in merito.Entrambi ne hanno evidenziato la illegittimità e la pericolosità. La privatizzazione andrà in favore di un amico fedele. Manca inoltre nella proposta di delibera anche la firma del Proponente e dei funzionari responsabili. All’odg sono tre i punti con il solito preambolo riservato alle comunicazioni.Si tratta del regolamento comunale per la disciplina del commercio al dettaglio sulle aree pubbliche esclusivamente in forma itinerante in occasione di ricorrenze e festività. Non si discuterà poi l’ultimo punto, la modifica del regolamento del consiglio comunale. Sarà invece al primo punto la modifica all’art 6 del regolamento generale delle entrate per la scelta delle modalità di gestione delle entrate già inserito nell’ultima convocazione e non discusso . Alle 14,56 manca il numero legale ma la sensazione e’ che il consiglio ci sarà .A dirigere i lavori la segretaria comunale del comune di Lacco Ameno, dott.Marcella Montesano.

Add Comment

Click here to post a comment