primopiano

Chiosco sul lungomare di Ischia, Confesercenti e Fiba chiedono spiegazioni

Francesco Pezzullo per Confesercenti e Giuseppe La Franca per Fiba hanno inviato una precisa nota ed una richiesta di chiarimenti al responsabile del comune di Ischia in merito alla notizia riguardante un chiosco da far erigere ad Ischia (qui l’articolo)

“Le scriventi associazioni di categoria CONFESERCENTI Isola d’Ischia e FIBA Confesercenti Isola d’Ischia in rappresentanza degli interessi degli imprenditori turistici –commerciali – pubblici esercizi e titolari di concessioni demaniali marittime ad uso ricreativo per il mantenimento di stabilimenti balneari, premesso che in data 31 gennaio 2019 è giunta la notizia anche a mezzo stampa della volontà di codesta Amministrazione di concedere autorizzazione al montaggio di un chiosco bar nella zona della piazzola di via Gianturco adiacente all’hotel Aurum Ischia-lungomare Colombo-Lido, premesso che se ciò corrispondesse a verità, fanno presente che sulla zona insistono storicamente già fin troppi chioschi, bar e ristoranti che si contendono i sempre meno presenti e dispendiosi avventori creando inutile e negativa concorrenza, visto la crisi attuale che versa il settore, un ulteriore esercizio creerebbe ingenti danni al settore già saturo, premesso che sulla zona comunque ad alta valenza turistica e ambientale un qualsiasi manufatto per quanto piccolo apporterebbe un impatto devastante sulla panoramicità della zona stessa.

Chiedono che non vengono autorizzati installazioni di manufatti di qualsiasi genere e dimensione e o occupazione di suolo pubblico sul piazzale di via Gianturco adiacente hotel Aurum Ischia, che venga urgentemente ripiantato l’albero sulla piazzola in oggetto un urgente incontro con la S.V. per un confronto e chiarimenti sullo stato dei fatti.”

Tags

Add Comment

Click here to post a comment