primopiano

Bella Ischia! Segato anche l’albero-pensilina di Piazza degli Eroi,

E ora che succederà? Chi ha il buon senso civico di rispondere?

Gianni Vuoso | Nelle nostre foto, Piazza degli Eroi, l’angolo dove ferma il bus per Barano e dove decine di viaggiatori attendono, ogni giorno, senza la protezione civile di una pensilina. Come tra l’altro avviene  in tutta l’isola, ad eccezione della sola Serrara Fontana, mentre i soliti predicatori su facebook e sulla stampa, di tanto in tanto scimmiottano a discutere di turismo e vanno alla ricerca della pozione magica!

Qui ieri, è stato abbattuto l’albero che fungeva da pensilina, per proteggere i viaggiatori in attesa del bus, dal sole che specialmente in questo periodo, non dà tregua. Ora non c’è più neanche l’albero-pensilina. Cosa succederà in futuro? Non ci sarà più la fermata del bus? O la fermata resterà e i viaggiatori si arrangeranno senza albero e senza pensilina?

Che succederà? E quando succederà qualcosa? Ce lo chiediamo in tanti, perché è impossibile saperne di più da chi si affanna per la “Bella Ischia”. Le nostre sono domande legittime come non lo è invece, il comportamento di un cantiere che, con la complicità e l’avallo dell’amministrazione,  va avanti senza quella informazione che la legge impone a tutti.

A volte ricordo che solo le capre vanno avanti, col capo chino, belando, a volte fino all’orlo del burrone…

Tags

1 Comment

Click here to post a comment

  • A piazza degli eroi si sta realizzando un disastro e come ho dichiarato più volte, ritengo che in una società appena un poco emancipata e animata almeno da amor proprio…,sarebbero nati i gilet gialli.
    Invece a Ischia nessuno sembra fregarsene.
    Tant’è….